Lanciano avrà il terminal bus: consegnati i lavori per la riqualificazione dell'edificio di piazzale Memmo

Tua è il soggetto attuatore dell'intervento che prevede la sistemazione del piazzale con pensiline per i passeggeri su cui si installeranno pannelli fotovoltaici, su 8 banchine di fermata

Finalmente Lanciano avrà il suo terminal bus. Questa mattina, infatti, sono stati consegnati, in piazzale Francesco Paolo Memmo, i lavori che porteranno a breve alla realizzazione dell’autostazione del capoluogo frentano.

A presentare formalmente il momento di consegna dei lavori dell’opera è stato il presidente di Tua Spa, Gianfranco Giuliante, con il sindaco, Mario Pupillo.

Il progetto di realizzazione dell’autostazione frentana rientra negli interventi di “Realizzazione, ammodernamento e riqualificazione del sistema regionale delle autostazioni/impianti/aree a servizio del Tpl per lo scambio modale gomma-gomma e gomma-ferro” per un importo complessivo di 5 milioni di euro, interamente finanziati con delibera Cipe 26/2016, per un totale di 9 interventi previsti sull’intero territorio regionale abruzzese.

Il progetto, che interessa il territorio di Lanciano e per il quale Tua spa è stata individuata “soggetto attuatore”, prevede il completamento dell’autostazione mediante la manutenzione e riqualificazione del fabbricato biglietteria esistente, oltre a lavori di sistemazione del piazzale con pensiline per l’attesa dei passeggeri sulle quali si installeranno pannelli fotovoltaici, ubicate su 8 banchine di fermata riqualificate.

Sono previsti 11 stalli per la sosta lunga dei mezzi pubblici. Parte della nuova opera è dedicata alla sosta dei mezzi privati (sono previsti 17 posti) per la realizzazione di un parcheggio di scambio autovetture, dove vengono realizzati anche punti di ricarica di mezzi elettrici.

Il fabbricato esistente viene riqualificato con varianti funzionali interne che prevedono, al piano terra, la realizzazione di una sala d’attesa con angolo info point accoglienza, una biglietteria con più postazioni di interfaccia con i clienti, un’area ristoro interna con bar e spazio dehor.

L’opera prevede anche la realizzazione di blocchi differenziati per i servizi igienici e in particolare uno per il pubblico, uno per il personale di biglietteria, e un terzo riservato al bar.

Il primo piano, invece, è destinato ad uso uffici con accesso dedicato ai servizi igienici, ed uscite sui due terrazzi laterali.

Con la realizzazione della nuova autostazione è previsto il rifacimento della segnaletica orizzontale e verticale per regolamentare il transito di autobus, mezzi privati e pedoni. L’area è dotata di impianto d’illuminazione, impianto di videosorveglianza e prevede un sistema di regolamentazione degli accessi all’autostazione.

Per Tua spa, il responsabile unico del procedimento individuato è il dirigente Michele Valentini.

L’importo dei lavori a base d’asta è pari ad 409.172,54 euro .

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“La consegna dei lavori del nuovo terminal Francesco Paolo Memmo di Lanciano – commenta Giuliante – rappresenta un momento importante per Tua nel favorire, grazie alla sua opera, la logistica della mobilità frentana. Il terminal bus di Lanciano – continua Giuliante – rappresenta un concetto innovativo di intendere il trasporto, ma è anche la concretizzazione di un intervento infrastrutturale importante non solo per la città di Lanciano, ma in generale per l’Abruzzo, nel cui territorio l’azienda unica è stata scelta dalla Regione quale soggetto attuatore per realizzare interventi strategici e migliorativi della logistica e della mobilità regionale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una bimba abruzzese disegna il nuovo peluche venduto da Ikea

  • Le Iene a Lanciano dopo l'aggressione a Giuseppe per un focus sulle comunità Romanès

  • Negozio di abbigliamento cerca personale per imminente apertura al Megalò

  • VIDEO - Facevano acquistare alla Asl protesi a prezzo gonfiato: quattro persone arrestate e 2 medici sospesi

  • Firmato il nuovo Dpcm: tutti i divieti e le restrizioni in vigore per un mese

  • Serve clienti al bancone dopo le 18: barista sanzionato dai carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento