La giunta regionale avvia il piano di interventi per migliorare la viabilità della provincia

Il documento deve essere presentato al ministero per chiedere un finanziamento di 184 milioni di euro, a cui si aggiungono i 173 per l'intervento sulla pedemontana Abruzzo-Marche e che comprende il tratto Guardiagrele est

La giunta regionale ha aprovato nella seduta di ieri un piano per la realizzazione di quattro nuovi assi viarie in provicia di Chieti, attese da decenni. Ora, la Regione dovrà presentare il documento al ministero per la richiesta di un finanziamento che ammonta a 184 milioni di euro, a cui si aggiungono i 173 per l'intervento sulla pedemontana Abruzzo-Marche e che comprende il tratto Guardiagrele est, fino all'innesto della strada provinciale per Fara San Martino. 

"Si tratta di interventi - spiega l'assessore all'Urbanistica e territorio, Nicola Campitelli - indicati con priorità 1, ovvero molto alta". 

In particolare, una volta finanziati gli interventi, 97 milioni saranno destinati alla realizzazione di una nuova strada a scorrimento veloce per collegare Lanciano e la Val Di Sangro ss. 652 Fondovalle Sangro; 15 milioni per il nuovo casello autostradale A14 Vasto in località Sant'Antonio Abate e i relativi raccordi; 22 milioni per il collegamento e il potenziamento della viabilità di raccordo tra i caselli autostradali A14 Vasto-nord e Vasto-sud attraverso la sistemazione e l'adeguamento funzionale delle strade Fondovalle e bonifica Sinello-Cena-Moro-Treste. Altri 50 milioni, infine, la pedemontana Abruzzo Marche asse di collegamento mare- monti da intersezione ss. 81 Guardiagrele est al porto di Ortona ex ss. 538 Marrucina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Questi nuovi assi viari - conclude Campitelli ringraziando il sottosegretario con delega alle infrastrutture Umberto D'Annuntiis (Forza Italia) e i consiglieri regionali della Lega Sabrina Bocchino, Emanuele Marcovecchio e Fabrizio Montepara - rappresenteranno un volano sia per la nostra regione che per la provincia di Chieti in quanto garantiranno spostamenti più rapidi e saranno un incentivo per la nostra economia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • Coronavirus: altri 37 nuovi positivi, 11 nel Chietino

  • Coronavirus: un solo nuovo caso, ma c'è un morto per la prima volta dopo un mese un mezzo di tregua

  • Coronavirus: oggi in Abruzzo 11 nuovi casi, 3 persone in terapia intensiva

  • Fabrizio Di Stefano a Matteo Salvini: "Troverai una Chieti cambiata e che riparte"

  • La d'Annunzio è pronta a ripartire: lezioni su prenotazione, esami a scelta in presenza oppure online

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento