Economia

Pagare le multe fa bene alla sicurezza: così si finanziano gli interventi sulle strade

La giunta di San Giovanni Teatino ha disposto interventi per 480 mila euro derivanti dalle infrazioni al Codice della strada

Pagare le multe a San Giovanni Teatino contribuirà a realizzare interventi per migliorare la sicurezza sulle strade. Lo ha stabilito la giunta comunale con la delibera approvata lo scorso 8 febbraio, che prevede di destinare la metà dei presunti incassi derivanti dalle infrazioni al Codice della strada nel 2019, 480 mila euro.

In particolare, verrà ammodernata la segnaletica stradale e si potranno effettuare interventi di manutenzione delle strade. Saranno potenziati anche i servizi di polizia stradale, per garantire ai cittadini maggior controllo a livello urbano e stradale.

L'amministrazione Marinucci, in conformità con il progetto "Sicurezza stradale Città di San Giovanni Teatino" del 16 novembre 2018, ha approvato la proposta dell'assessore alla Polizia Locale Roberto Ferraioli, sulla quale si erano già espressi favorevolmente il comandante della Polizia Locale Lorenzo Di Pompo e il responsabile del settore I Mario Vicaretti.

La somma prevista in bilancio è in realtà di 1.720.000 euro (1,6 milioni proventi ex articolo 208 CdS, e 100 mila proventi ex articolo 142 CdS), che diventa di 960 mila euro con l'accantonamento al fondo crediti di dubbia esigibilità determinato in base a principi contabili per il 40%.

La metà di questa somma, 480 mila euro, sarà usata così:

  • 60.000 euro per intereventi di sostituzione, di ammodernamento, di potenziamento, di messa a norma e di manutenzione della segnaletica delle strade;
  • 60.000 euro per le attività di controllo e di accertamento delle violazioni in materia di circolazione stradale, anche attraverso l'acquisto di automezzi mezzi e attrezzature;
  • 157.184 euro per il miglioramento della sicurezza stradale, relative alla manutenzione delle strade di proprietà del Comune. Sistemazione manto stradale, interventi per la sicurezza stradale a tutela utenti deboli, messa a manutenzione opere delle pertinenze stradali;
  • 18.000 euro per l'acquisto vestiario per i servizi di polizia stradale;
  • 24.000 euro per oneri assicurativi e previdenziali;
  • 121.716 euro per l'assunzione di personale stagionale a progetto;
  • 24.100 euro per il finanziamento di progetti di potenziamento dei servizi di controllo finalizzati alla sicurezza urbana e alla sicurezza stradale, dei servizi notturni e di prevenzione delle violazioni;
  • 15.000 euro per il finanziamento del fondo straordinario da attribuire al personale di polizia locale per i servizi di sicurezza stradale;
  • 30.000 euro per gli interventi di manutenzione e messa in sicurezza delle infrastrutture stradali, comprese segnaletica e barriere, e relativi impianti;
  • 30.000 euro per il miglioramento della circolazione e sicurezza stradale.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pagare le multe fa bene alla sicurezza: così si finanziano gli interventi sulle strade

ChietiToday è in caricamento