Sabato, 24 Luglio 2021
Economia

Impianti sciistici senza stagione invernale: dalla Regione contributi a fondo perduto

L’avviso pubblico ha una dotazione complessiva di 2.000.000,00 euro ed è rivolto ai gestori degli impianti. Informazioni e scadenza

Dalla Regione Abruzzo contributi a fondo perduto per i gestori degli impianti sciistici. Ad annunciarlo gli assessori Daniele D’Amario e Guido Liris: due milioni di euro sono stati assegnati ieri dalla giunta regionale su loro proposta.

“Gli sport invernali, con il Covid-19, hanno subito una pesantissima battuta d’arresto – dichiara l’assessore regionale con delega allo Sport Guido Liris – ed i gestori degli impianti sciistici sono fermi ormai da un anno. La misura di sostegno approvata prevede dei ristori che andranno a sostenere un intero comparto che causa restrizioni oggi non può lavorare ed incassare ma che è comunque costretto a spendere ingenti somme per revisioni, adeguamenti e lavori sugli impianti da loro detenuti. Non era un obbligo, ma come Regione Abruzzo abbiamo sentito il dovere morale di sostenere chi oggi sta davvero soffrendo”.

“L’avviso pubblico - spiega l'assessore al Turismo Daniele D’Amario – ha una dotazione complessiva di 2.000.000,00 euro  e prevede contributi a fondo perduto in base alla dimensione degli impianti sciistici di proprietà o in concessione, attraverso un sistema di calcolo elaborato dagli uffici con parametri e pesature corrette".

L'avviso è sul Burat, l’apertura della piattaforma per presentare le domande è prevista per lunedì 15 marzo alle ore 15 e fino a giovedì 25 marzo sempre alle ore 15.

"Il bando non è a sportello - precisano gli assessori -  tutte le richieste presentate verranno esaminate ed accolte, se ritenute ammissibili in base ai criteri dell’Avviso, e la ripartizione avverrà secondo le pesature indicate nello stesso".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Impianti sciistici senza stagione invernale: dalla Regione contributi a fondo perduto

ChietiToday è in caricamento