menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Montepulciano e l'olio extravergine "volano" nel bagaglio a mano

Per la prima volta in Abruzzo ci sarà anche la possibilità di far decollare nella borsa a mano i prodotti agroalimentari liquidi. In mancanza di duty free, i passeggeri possono acquistare vino e olio e liquori presso la bottega di Campagna amica inaugurata all'interno dell'aeroporto d'Abruzzo, e portarli a bordo

Campagna Amica inaugura all’Aeroporto d’Abruzzo la prima bottega italiana della rete rivolta principalmente a turisti e visitatori, con particolare riferimento a Spagna, Belgio, Inghilterra, Francia e Germania. Nel punto vendita sono presenti tutte le eccellenze dell’agroalimentare abruzzese fornite da oltre 30 aziende della rete promossa da Coldiretti: confetture, pasta e legumi, ma anche corone di aglio  e peperoni essiccati, saponette di latte d’asina e cachi sottolio.

Il taglio del nastro ieri allo scalo con il direttore nazionale di Campagna Amica Toni De Amicis, il direttore regionale di Coldiretti Abruzzo Alberto Bertinelli e il presidente della Saga Lucio Laureti. “Una novità di grande importanza, soprattutto se si pensa al valore dell’internazionalizzazione nella società contemporanea - ha evidenziato il direttore regionale di Coldiretti Alberto Bertinelli - l’obiettivo è far conoscere all’estero e nel resto d’Italia le nostre eccellenze territoriali attraverso un circuito alternativo, luogo ideale di incontro tra gli interessi di produttori e consumatori”.  

Per la prima volta in Abruzzo ci sarà anche la possibilità di far decollare nella borsa a mano i prodotti agroalimentari liquidi. In mancanza di duty free, i passeggeri possono acquistare vino e olio e liquori presso la bottega di Campagna amica, all'interno dell'aerostazione, e portarli a bordo. In sostanza, una volta che il passeggero acquista il proprio articolo nella bottega, paga e ritira solo lo scontrino. Successivamente si recherà in area sterile dove, prima dell’imbarco, il venditore provvederà a consegnargli l’articolo in una busta sigillata”.

A gestire la bottega sarà Ettore Flacco, un italiano recentemente tornato dall’Australia per lanciarsi nell’agroalimentare, il negozio è aperto tutti i giorni dalle 8 a mezzanotte.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento