Economia

Natale più sostenibile: all'Ikea l'albero che sostiene l'Oasi Wwf

Per ciascun albero restituito a gennaio, Ikea donerà 2 euro al Wwf per sostenere l’oasi Wwf “Cratere degli Astroni”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Inizia domani 22 novembre, in tutti i 20 negozi Ikea in Italia, la vendita dell’albero di Natale (Picea, h circa cm 140) a 14,99 euro, vaso escluso, fino ad esaurimento scorte.

Riconsegnandolo in Ikea tra il 4 e il 12 gennaio 2014 insieme allo scontrino, i clienti riceveranno un buono di importo pari al prezzo di acquisto, spendibile nei negozi Ikea  in Italia dal 13 gennaio al 2 febbraio 2014.

Per ciascun albero restituito, Ikea donerà 2 euro al Wwf per sostenere l’oasi Wwf “ Cratere degli Astroni”, un vero paradiso di natura nel cuore di Napoli.

Si tratta di una Riserva Naturale dello Stato, risalente all’epoca borbonica, unica nel suo genere: è il cratere di un antico vulcano che ospita una delle ultime foreste mediterranee a farnia dell’Italia meridionale. A causa della fragilità dell’ambiente naturale sono stati registrati diversi crolli di alberi vetusti. La donazione supporterà la realizzazione di un piano di conservazione forestale, attraverso azioni e misure concrete per migliorare la salute del bosco e delle tante specie che lo popolano.

I clienti potranno decidere di sostenere ulteriormente il progetto donando 2 euro che saranno scalati dal valore del buono acquisto ( €12.99 invece di €14.99).

Negli ultimi nove anni i clienti Ikea hanno restituito più di 150.000 alberi, che sono stati trasformati in fertilizzante naturale o utilizzati per la produzione di pannelli truciolari. Lo scorso anno, più del 50% degli alberi acquistati è stato riconsegnato dai clienti Ikea, il 33% dei quali ha deciso di donare gli ulteriori 2euro, permettendo così un finanziamento di oltre 47.000 euro al Wwf a sostegno degli Orsi Bruni Marsicani.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Natale più sostenibile: all'Ikea l'albero che sostiene l'Oasi Wwf

ChietiToday è in caricamento