Economia Atessa

Lavoro: la Hydro di Atessa combatte la crisi con la produzione

Ai 180 dipendenti della multinazionale norvegese è stato riconosciuto un premio di produzione 2011 maggiorato del 20 per cento dall'azienda per gli obiettivi raggiunti. Lo rivela il segretario provinciale della Uilm Chieti, Nicola Manzi

La multinazionale norvegese Hydro Alluminio, colosso nel settore dei profilati in alluminio, investirà nello stabilimento di Atessa, risultato ai primi posti per performance produttivi, di qualità e sicurezza rispetto alle aziende presenti in altri paesi.

Su Atessa, che manterrà i livelli occupazionali, con gli attuali 180 dipendenti, verranno convogliate altre produzioni dall'estero e sarà erogato un premio di risultato 2011 pari a mille euro, aumentato del 20%, per gli obiettivi raggiunti.

"La Hydro Alluminio combatte la crisi portando il lavoro dall'estero in Val di Sangro puntando sulla professionalità degli operai e investendo sulle persone - dice il segretario provinciale della Uilm, Nicola Manzi - Con questa decisione l'Azienda dimostra di voler combattere la crisi, riconoscendo l'alto livello di preparazione dei dipendenti atessani".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro: la Hydro di Atessa combatte la crisi con la produzione

ChietiToday è in caricamento