rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Economia Atessa

Lavoro, la Honda di Atessa si ferma: mancano le forniture dall'Asia

Lo stabilimento si ferma due giorni a causa della nave con 45 container bloccata dal 5 maggio all'ingresso del canale di Suez. I dipendenti in cassa integrazione

La Honda di Atessa si ferma per mancanza di forniture. Lo stop lunedì  19 e martedì 20 maggio perchè c'è una nave con 45 container che porta i pezzi delle forniture bloccata dal 5 maggio all'ingresso del canale di Suez. Per due giorni tutti i 355 dipendenti e i 92 stagionali dello stabilimento resteranno a casa in cassa integrazione.

Preoccupato il segretario Uilm di Chieti e Pescara, Nicola Manzi: "Se la situazione non si sblocca in fretta potranno esserci altre giornate di fermo - annuncia - non garantire le forniture all'unico stabilimento Honda in Europa che produce moto è un problema a cui dal Giappone devono darci una risposta. Chiediamo  alla Honda di ridare fiducia al nostro territorio riportando la produzione della componentistica dall'Asia in Abruzzo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro, la Honda di Atessa si ferma: mancano le forniture dall'Asia

ChietiToday è in caricamento