menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Growshop in crescita in Abruzzo: 9 negozi nell'ultimo anno, boom cannabis light

Anche in Abruzzo crescono i negozi del "cannabusiness". La mappa dei growshop della regione

Anche in Abruzzo crescono i negozi del "cannabusiness", seguendo la tendenza che ha visto una crescita del +75% dei growshop nell'ultimo anno in Italia.

Sono 713 i growshop censiti nel 2018 dalla guida Magica Italia. In Abruzzo 3 nuovi esercizi sono stati aperti, portandosi a 9 growshop.

Pescara è la prima provincia con 4 esercizi (+2 rispetto al 2018), al secondo posto L'Aquila (+1) e Chieti che dispongono di 2 punti vendita, chiude Teramo che conferma 1 solo negozio.

Un growshop è un negozio specializzato in articoli e attrezzature per la coltivazione e il giardinaggio con un occhio di riguardo al mondo della canapa. Tra questi ci sono gli headshop (vendita di articoli per fumatori, ovvero accendini, posaceneri, cartine, cilum, narghilè, bong e vaporizzatori), gli hempshop (vendita di articoli e prodotti riguardanti la canapa o derivati-realizzati con la stessa (abbigliamento, cosmetica, alimenti, libri, riviste, dvd, ecc), gli smartshop (vendita di sostanze psicoattive legali come integratori o composti di origine naturale e sintetica) e i seedshop (vendita di semi di cannabis a scopo collezionistico). Spesso un growshop è punto di riferimento per gli amanti della canapa, info point e angoli degustazioni di prodotti alimentari.

Tra i prodotti più richiesti e venduti negli esercizi italiani nel 2018 al primo posto la cannabis light, ovvero le infiorescenze di canapa a contenuto legale di THC; al secondo posto i semi di cannabis, che in Italia vengono commercializzati per i collezionisti; al terzo posto si confermano gli articoli per la coltivazione e il giardinaggio, dalle lampade ai fertilizzanti, dalle serre domestiche ai manuali.

Il fenomeno growshop non è legato al solo modo dei consumatori, ma, evidenzia come anche l'industria e imprenditoria stanno continuando a inseguire questo trend. Negli ultimi anni il mercato si è strutturato in tre diverse forme: il negozio singolo di proprietà, le realtà che si sono sviluppate creando un franchising e i distributori che si occupano di rifornire anche i negozi potendo garantire grandi quantità di merce trattata.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento