rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Economia Ortona

Giuseppe Ranalli di Ortona eletto vicepresidente nazionale Piccola Industria Confindustria

Il neo presidente PI Confindustria Giovanni Baroni gli ha affidato la delega all’Economia del mare

L’imprenditore di Ortona Giuseppe Ranall è stato nominato vicepresidente Piccola Industria Confindustria con delega all’Economia del mare. La nomina è avvenuta durante il Consiglio Centrale della Piccola Industria riunitosi il 15 dicembre, durante il quale sono stati eletti i vicepresidenti che affiancheranno il nuovo presidente nazionale PI, Giovanni Baroni, nel suo mandato per il biennio 2021 – 2023.

Associato a Confindustria Chieti Pescara, attuale presidente del Comitato Regionale Piccola Industria di Confindustria Abruzzo, già membro del Consiglio Generale di Confindustria, Ranalli rappresenta in Confindustria le aziende Archibugi Ranalli Srl, Ranalli Srl e Ditta Ranalli Giuseppe srl, è anche socio delle società Fiore Srl, Concorde Srl e AC Logistics Srl, di Ortona, aziende attive nei settori dei carburanti marina, trasporti e della logistica.

 Il presidente di Confindustria Chieti Pescara Silvano Pagliuca si è subito congratulato con il neo vicepresidente Ranalli che ha sottolineato la volontà di continuare a consolidare il ruolo attivo e costruttivo della Piccola Industria regionale, che già si distingue per una ricca progettualità, da portare ora anche a livello nazionale.

"Ricevere un delega così importante è un onore - ha detto Ranalli - rappresenta altresì un motivo di orgoglio per il nostro sistema imprenditoriale regionale della Piccola Industria, considerato che è la prima volta che un rappresentante dell’Abruzzo viene eletto a Vicepresidente PI nazionale. Ringrazio per il loro supporto, a tal proposito, l’intero Comitato regionale PI Abruzzo, a cominciare dai presidenti territoriali, Alessandro Addari, Guido Arista e Giammaria De Paulis. È anche un onere, che affronterò con la consueta determinazione ed entusiasmo, in quanto i territori, in primis l’Abruzzo, ai fini del loro miglior sviluppo socioeconomico dei prossimi anni, sono molto legati alle dinamiche di crescita dell’Economia del Mare. L’impegno sarà quello di contribuire in Confindustria a impostare azioni e strumenti per aiutare le pmi ad intraprendere un sentiero di progresso, sfruttando le opportunità nuove dell’economia del mare”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giuseppe Ranalli di Ortona eletto vicepresidente nazionale Piccola Industria Confindustria

ChietiToday è in caricamento