Economia

Fossacesia nei piani sperimentali di disinfestazione e derattizzazione del territorio

Si tratta di una serie di attività che la EcoLan metterà in cantiere, basate sulle indicazioni del ministero della Salute

Il Comune di Fossacesia, insieme ad altre amministrazioni comunali, il prossimo ?14 febbraio?, nella sede della EcoLan, a Lanciano, parteciperà alla riunione nella quale la società che gestisce la raccolta dei rifiuti urbani illustrerà le proposte dei Piani di disinfestazione e derattizzazione per il 2019.

Si tratta di una serie di attività, in via sperimentale, che la EcoLan metterà in cantiere, basate sulle indicazioni del ministero della Salute e che tengono conto delle linee guida dell’Istituto Superiore della Sanità, che ?il 14 febbraio? sarà accompagnato dall’assessore allo Sviluppo Sostenibile dell’Ambiente Raffaele Di Nardo e del dirigente del Settore Ecologia e Ambiente Silvano Sgariglia.

Nelle intenzioni della EcoLan, quella di adottare un sistema di intensificazione dei trattamenti larvarici sulla base di specifiche mappature e censimento dei focolai, come stagni, zone particolarmente umide, considerati siti sensibili nella lotta per evitare la proliferazione delle zanzare. Il metodo che la EcoLan vuol introdurre, tende a minimizzare gli interventi adultici finora in uso. Per conseguire i migliori risultati, la EcoLan, insieme ai Comuni interessati, darà vita a una diffusa divulgazione di modelli comportamentali virtuosi, per sensibilizzare i cittadini alla partecipazione attiva e coordinata in sinergia e coordinamento con gli interventi pubblici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fossacesia nei piani sperimentali di disinfestazione e derattizzazione del territorio

ChietiToday è in caricamento