Economia

Forum Russia-Chieti: imprenditori locali a scuola di business

Gli esperti di Unicredit hanno incontrato i rappresentanti di circa 40 aziende locali per fornire strumenti e conoscenze necessari per aprire la propria attività imprenditoriale a nuovi mercati

Si è svolto questa mattina a Chieti il “Forum Russia” , nella sede della Camera di Commercio, in via Fratelli Pomilio. Un appuntamento realizzato dall’unione delle competenze degli esperti dei mercati esteri di UniCredit, in collaborazione con l’Agenzia di Sviluppo della Camera di Commercio di Chieti. Agli incontri hanno preso parte circa 40 imprenditori locali.

“L’ampia partecipazione delle aziende a eventi come questo – ha detto Mario Fiumara, Vice Responsabile di UniCredit per il Centro Italia – ci conferma quanto sia apprezzata  oggi la nostra scelta fornire un sostegno concreto e operativo agli imprenditori che già operano su mercati oltre confine o che vogliono ampliare il proprio business all’estero. Per le realtà produttive del territorio, in particolare, vogliamo aprire una porta d’accesso privilegiata per entrare in contatto con un mercato come quello russo, caratterizzato da un’economia dalle notevoli potenzialità. Uno degli  International Center di UniCredit è attivo a Mosca e negli ultimi quattro anni ha visto crescere circa del 25% annuo i ricavi legati alla clientela corporate italiana”.

La Russia è una delle dieci maggiori economie al mondo in termini dimensionali, in termini di Pil è oggi il terzo mercato emergente dopo Cina e Brasile. L’export italiano in Russia ha ormai superato i 10 miliardi di euro e  rappresenta circa il 4-4.5% del totale importato dalla Russia e circa il 3% dell’export totale dell’Italia. Il segnale che ci giunge dai primi dati del 2013 è positivo trainato

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forum Russia-Chieti: imprenditori locali a scuola di business

ChietiToday è in caricamento