menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parco Costa Teatina, nasce il “Forum delle Comunità”

Un tavolo comune per accompagnare la nascita del Parco Nazionale della Costa Teatina. La proposta: scriviamo insieme le norme di salvaguardia

E' nato il “Forum delle Comunità” per accompagnare la nascita del Parco della Costa Teatina. Ne fanno parte Confesercenti, Wwf, Legambiente, Ascom Abruzzo, Cia, Cna, Upa Claii e Casartigianato. Il Forum è nato mercoledì 4 marzo nella sede della Provincia a Chieti.

Servirà a chiarire i dubbi che ancora aleggiano e a trasformare i timori dovuti alla “non conoscenza” delle possibilità offerte da questa fase costitutiva all’interno del percorso che prevede la Legge Quadro sui Parchi e a valorizzare le esperienze e le competenze dei vari soggetti che vi parteciperanno per scrivere insieme le norme di salvaguardia che entreranno in vigore sulle aree perimetrate al momento della pubblicazione del Decreto sulla Gazzetta Ufficiale e dare indicazione su come le attività economiche dovrebbero essere nel futuro Parco.

L’intenzione è quella di proporre per il Parco Nazionale della Costa Teatina l’istituzione permanente del “Forum delle Comunità del Parco”, in aggiunta agli organi di gestione, come luogo di costruzione del Piano Socio-Economico del futuro Parco in dialogo costruttivo e continuo con la Comunità del Parco (già prevista per legge e all’interno della quale ci saranno gli amministratori locali).

“Vista l’unicità, la complessità gestionale, l’alto grado di antropizzazione, nonché la necessità di prevedere luoghi di partecipazione per una gestione del Parco il più possibile democratica, trasparente e partecipata – dichiara Lino Salvatorelli, portavoce della Costituente per il Parco - il Forum sarà il luogo dove tutti i portatori d’interesse presenti nei territori del Parco si potranno costruire e sviluppare progetti e programmi che diano concretezza ad un’economia diversa che ci porti a livelli di benessere socio-economico e ambientale durevole, sostenibile, equo e solidale”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

“Mio padre chiamato per il vaccino un mese dopo il decesso”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento