menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le imprese puntano sull'innovazione, nasce l'osservatorio dell’ecosistema innovativo

Scommette sull’Abruzzo Fondirigenti e promuove la mappa dell’innovazione delle imprese e delle nuove competenze professionali

Il 74% delle imprese del territorio Chieti e Pescara considera molto importante l’innovazione tecnologica, e quasi un terzo di esse (il 30%) vi investe oltre il 5% del fatturato; il Covid ha accelerato il processo di innovazione nel 41% delle imprese. Sono alcuni dei dati emersi dall’osservatorio dell’ecosistema Innovativo, avviato per la prima volta in Italia da Fondirigenti, il Fondo promosso da Confindustria e Federmanager per la formazione continua dei dirigenti, ideato su impulso di Confindustria Chieti Pescara e Federmanager Abruzzo e Molise. L’iniziativa è stata presentata ieri da remoto.

Tra gli altri elementi emersi: l’innovazione che nasce in collaborazione con altre imprese nel 73% dei casi, ma anche un 26% che affronta il processo in autonomia; da migliorare gli investimenti nell’impiego dei sistemi intelligenti per la manutenzione predittiva, in cui investe solo il 6% delle imprese del territorio oggetto di analisi, come anche l’applicazione dei modelli di intelligenza artificiale, di cui appena il 6% delle aziende inizia ad essere protagonista.

Illustrata anche una web app per incrociare domanda e offerta nel mondo del lavoro e mappare le nuove skills, ideata e sviluppata da Explo, spin off dell’università G. d’Annunzio. “La pandemia ha messo a dura prova la capacità di resilienza delle imprese - dice Costanza Patti, direttore Fondirigenti - rendendo più urgente l'investimento sui temi dell'innovazione e della riorganizzazione dei principali processi produttivi e gestionali. Con tale obiettivo ogni anno il Fondo promuove progetti sul territorio che mirano alla creazione di modelli e buone pratiche da mettere a disposizione delle piccole e medie imprese di tutto il Paese. Il progetto dell’osservatorio e la web app per la mappatura dell'ecosistema innovativo sono interessanti soprattutto per il loro risvolto pratico: intervengono direttamente sulle strategie aziendali e sulle relazioni reciproche tra le imprese.

Dall’indagine svolta sul tessuto imprenditoriale è emersa inoltre una maggiore propensione ad innovare i processi di marketing e di organizzazione: il 44% delle aziende lo fa attraverso l’impiego costante di social e digital marketing. Segue l’innovazione dei processi organizzativi che per il 34% degli imprenditori coincide con gli investimenti in software dedicati alla gestione degli acquisti, mentre per il 27% equivale all’acquisizione di nuovi macchinari, e un altro 27% ha investito in nuove tecnologie di automazione, più in linea con un modello industriale 4.0. Seguono per il 21% delle aziende l’impiego di software per la gestione delle risorse umane, per il 20% i servizi di network & information security e per il restante 17% i servizi cloud edge computing.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento