Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Economia

Arrivano 111 milioni per il raddoppio della linea ferroviaria Chieti-Pescara

Le assegnazioni, finanziate nella legge di bilancio 2018, nell'ambito del piano di sviluppo infrastrutture ferroviarie in Abruzzo, sono state comunicate al presidente della Regione Luciano D'Alfonso con lettera del 15 febbraio dall'amministratore delegato di Rfi Maurizio Gentile

Arrivano 186 milioni per completare il raddoppio della linea ferroviaria Pescara-Chieti (111) e per il potenziamento e l'elettrificazione di quella Terni-L'Aquila-Sulmona (75). I fondi destinati al raddoppio della linea Pescara-Chieti si aggiungono ai 10 milioni stanziati nel Masterplan per la progettazione.

Le assegnazioni, finanziate nella legge di bilancio 2018, nell'ambito del piano di sviluppo infrastrutture ferroviarie in Abruzzo, sono state comunicate al presidente della Regione Luciano D'Alfonso con lettera del 15 febbraio dall'amministratore delegato di Rfi Maurizio Gentile. "La progettazione è già pronta - spiega D'Alfonso - E' un risultato eccezionale, sono opere attese da vent'anni. Nella seduta della Cabina di Regia per la Programmazione Fondo Sviluppo e Coesione 2014-2020 - ricordato - ho chiesto e ottenuto dal ministro Delrio il ripristino del fondo dedicato a questi due obiettivi strategici per lo sviluppo infrastrutturale dell'Abruzzo. Con il completamento del raddoppio della Pescara-Chieti, aggiunge, "nasce la grande Pescara, perché i trasporti uniscono i territori".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrivano 111 milioni per il raddoppio della linea ferroviaria Chieti-Pescara

ChietiToday è in caricamento