Economia

Lavori per 300 mila euro nelle scuole di Lanciano

Saranno usati per la manutenzione straordinaria di cinque edifici scolastici, dall'infanzia alle medie

L'assessore Verna

In programma interventi per 300 mila per la sicurezza delle scuole di Lanciano. Lo rende noto il vice sindaco e assessore all'Istruzione e ai Lavori pubblici, Giacinto Verna. 

Dopo i 100 mila euro investiti nel bilancio passato per la manutenzione e messa in sicurezza nella scuola media Mazzini (rifacimento dell’intonaco di una parte di solaio e impermeabilizzazione del vano scale), nella media D’Annunzio (sostituzione dei vecchi pannelli di copertura del tetto da cui si infiltrava l’acqua) e nella scuola dell’infanzia di Torre Sansone (rifacimento della pavimentazione delle aule e tinteggiatura), nel bilancio 2019, vengono stanziati 300 mila euro che finanzieranno il progetto esecutivo, approvato in giunta, di manutenzione straordinaria in cinque edifici: scuola media Umberto I, scuola elementare Eroi Ottobrini, scuola dell’infanzia/elementare Principe di Piemonte, primaria Rocco Carabba, scuola dell’infanzia Marcianese. 

Gli interventi consisteranno nella copertura e impermeabilizzazione di tetti e terrazzi, nella sistemazione e messa in sicurezza dei cornicioni, nel trattamento e tinteggiatura delle pareti interne danneggiate dalle infiltrazioni. Alla Umberto I è previsto anche il rifacimento di una parte del muro di cinta e del cancello. Gli uffici stanno espletando le procedure per andare a contrarre, entro fine anno, apposito mutuo con la Cassa depositi e prestiti. All’inizio del 2020 saranno appaltati i lavori, che saranno eseguiti alla fine dell’anno scolastico in corso.

"Stiamo provando a spingere l’acceleratore sul miglioramento strutturale delle nostre scuole - commenta l'assessore Verna - soltanto in quest’ultimo anno abbiamo appaltato 155 mila euro di lavori per l’adeguamento alle norme antincendio alla scuola D’Annunzio, attualmente in corso, e altri 68 mila euro alla media Umberto I, che partiranno tra la fine dell’anno e l’inizio del nuovo. Ma il Comune non ce la può fare con le sue sole forze. Per questo proseguiamo nel percorso di intercettare nuovi fondi attraverso la progettazione: a novembre abbiamo dato incarico per realizzare il progetto esecutivo per l’adeguamento sismico della scuola D’Annunzio, mentre si sta portando a termine il progetto definitivo per il nido comunale “Il Sorriso” di Marcianese. Inoltre si sono appena conclusi gli studi di vulnerabilità per la primaria Eroi Ottobrini e sono in corso quelli alla Umberto I".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori per 300 mila euro nelle scuole di Lanciano

ChietiToday è in caricamento