menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sabella e Angelozzi

Sabella e Angelozzi

Fondi comunitari: siglato protocollo fra Camera di Commercio e Confartigianato

Il protocollo tra l'Agenzia di Sviluppo della Camera di Commercio di Chieti e la Confartigianato Imprese Chieti per sostenere le micro e piccole imprese del territorio teatino

E' stato siglato giovedì mattina il protocollo d’intesa tra l’Agenzia di Sviluppo della Camera di Commercio di Chieti e la Confartigianato Imprese Chieti per operare congiuntamente a sostegno delle micro e piccole imprese del territorio teatino. L’ obiettivo è garantire piena integrazione dei servizi offerti alle imprese in materia di mercato interno e internazionalizzazione, proprietà industriale, innovazione, trasferimento tecnologico, accesso a programmi e fondi comunitari, alla luce della nuova programmazione comunitaria 2014/2020 che nei prossimi mesi riserverà ingenti risorse anche per le imprese abruzzesi.

“L’accordo siglato tra le parti – spiega Paola Sabella, segretario generale Camera di Commercio di Chieti – definisce sinergie e collaborazioni a sostegno delle piccole e medie imprese, svolgendo un’azione di coordinamento tra le parti, nel rispetto delle singole competenze ed autonomie, con lo scopo condiviso di mettere tutte le competenze ad alto valore aggiunto della CCIAA a disposizione e servizio delle piccole e piccolissime imprese, che hanno notoriamente più bisogno di assistenza”.
 
“Confartigianato – dichiara Francesco Angelozzi, Presidente Confartigianato Imprese Chieti – siglando questo protocollo d’intesa si impegna a collaborare con l’Agenzia di sviluppo per l’accesso e la fruizione, diretta e da parte dei propri associati, dei servizi della rete EEN: informazione, Formazione, orientamento, assistenza e promozione. L’obiettivo – conclude Angelozzi – è quello di garantire sempre il massimo supporto alle imprese associate, su più tematiche, ed essere così guidati nella scelta più ottimale per le loro attività imprenditoriali ".
 
Contestualmente alla sigla del protocollo è stato attivato un tavolo di partenariato che, ogni sei mesi,
si riunirà per individuare e delineare esigenze specifiche, definire attività e azioni da svolgere congiuntamente e valutare l’ impatto delle iniziative già realizzate.

Le imprese associate possono rivolgersi gratuitamente agli uffici di Confartigianato per un check-up di valutazione dei fabbisogni aziendali e ottenere le azioni di accompagnamento necessarie.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: in Abruzzo 502 nuovi positivi e 10 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento