menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Fiom Cgil diffida la Sanmarco: “Non creare condizioni favorevoli ai licenziamenti”

La vertenza relativa all’azienda in Val di Sangro. Il sindacato ha diffidato formalmente la Sanmarco Industrial di Atessa e i suoi rappresentanti

Dopo l’annuncio degli esuberi dei lavoratori in cassa integrazione Covid e la richiesta d'intervento a Inps e Ispettorato del lavoro, si aggiunge un altro tassello alla vertenza Sanmarco di Atessa: la Fiom Cgil Chieti ha diffidato formalmente l’azienda.

Nella giornata di ieri il sindacato ha inoltrato diffida formale alla Sanmarco Industrial di Atessa e ai suoi rappresentanti, intimando all’azienda “di non creare condizioni favorevoli per procedere ai licenziamenti; di non utilizzare strumenti illeciti di controllo dei lavoratori; di utilizzare correttamente la procedura di rotazione dei lavoratori in cassa integrazione; di anticipare la cassa integrazione autorizzata”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

“Mio padre chiamato per il vaccino un mese dopo il decesso”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento