Economia Atessa

Sevel, per Fim Cisl il nuovo contratto è positivo

Secondo il segretario provinciale Domenico Bologna, il nuovo contratto Fiat firmato dall'azienda salvaguarda i vecchi accordi e apre alla possibilità di discutere con dei premi di competitività

"E' un contratto positivo che salvaguarda i vecchi accordi conquistati in trent'anni di Sevel e che apre alla possibilità di discutere con l'azienda dei premi di competitività in base alla produzione". Lo dichiara il segretario Fim-Cisl Chieti, Domenico Bologna, in merito al nuovo contratto Fiat firmato dall'azienda e dai sindacati Fim, Uilm, Fismic, Ugl, Associazioni Capi e Quadri.

"Aumenta del 5 per cento la paga base, c'è un premio di risultato di 600 euro per il 2012 che verrà riconosciuto a tutti i dipendenti Fiat, aumenta di uno scatto l'anzianità - sottolinea Bologna - è stata una trattativa difficile ma siamo giunti a un buon risultato. Apriremo un tavolo con Sevel sui premi di competitività, se manterremo le quote di mercato del 2011 di 224 mila furgoni prodotti in un anno". (agi)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sevel, per Fim Cisl il nuovo contratto è positivo

ChietiToday è in caricamento