Economia

Fai la spesa e vinci un lavoro a sorteggio: Cgil critica il concorso di Oneprice

Il premio messo in palio dal concorso: un impiego in uno dei punti vendita della catena di supermercati con una spesa minima di 30 euro, non è piaciuto al sindacato di categoria

"Partecipa al concorso OnePrice. In palio 12 posti di lavoro". L'incredibile regolamento della catena di supermercati prevede, con una spesa minima di 30 euro, la possibilità di 'aggiudicarsi' un impiego in uno dei punti vendita romani della catena.

Un concorso che non è affatto piaciuto alla Filcams Cgil Chieti che in una nota contesta un'iniziativa definita svilente per i lavoratori. "Non resta che affidarsi alla Dea bendata - dicono i rappresentanti - Via ogni riforma del lavoro, vana qualsiasi legge o decreto varati per incentivare l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro, per non parlare poi dell’inutilità, visto quanto accade, di qualsiasi corso di formazione o università".

Insomma, per trovare un posto di lavoro oggi è più semplice fare la spesa in un supermarket e sperare di vincere il concorso per diventare addetto alle vendite: un premio che, nel caso di OnePrice, sarà consegnato entro 180 giorni dall’estrazione a sorte ed è pari a un contratto a tempo determinato di 4 mesi.

“Un messaggio fuorviante - sottolineano ancora dalla Filcams - che può allettare molti, ma che è soltanto un’illusione momentanea, un’esca che può abbagliare le tante persone in difficoltà".

La categoria Cgil che si occupa del commercio evidenzia ancora come negli ultimi anni sono state proprio alcune catene distributive a trattare il lavoro e il suo riconoscimento come un’operazione di marketing. "Questo è il frutto di un modello sociale che tenta di svilire qualsiasi capacità personale e rende quanto mai inutile qualsiasi tipo di formazione. Dovremmo chiedere al Ministro - conclude la Filcams Cgil - se questa rientra in una delle nuove forme di inserimento nel mondo del lavoro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fai la spesa e vinci un lavoro a sorteggio: Cgil critica il concorso di Oneprice

ChietiToday è in caricamento