Economia

Fiera di Lanciano: Di Giuseppantonio vuole il rilancio

Per il presidente della Provincia il rilancio del Consorzio passa anche e sorpattutto dall'Abruzzo con un'azione di cui deve farsi carico l'intera regione: "Recuperiamo uno spirito di unità per raggiungere gli obiettivi"

"La Fiera di Lanciano va rilanciata con un’azione di cui deve farsi carico l’intero Abruzzo. Soprattutto non si possono accettare duplicazioni o peggio moltiplicazioni in nome del campanilismo e di motivazioni meramente elettoralistiche".

Così il presidente della Provincia Enrico Di Giuseppantonio interviene sul futuro dell’Ente lancianese

"Bisogna dire basta alle polemiche, le Amministrazioni del territorio che in questi anni hanno sostenuto sacrifici per rendere stabile la Fiera non possono non avere un riconoscimento, ma bisogna anche aprire la Fiera ad un contributo più incisivo da parte delle imprese. Chiedo pertanto, anche in previsione di una seduta del Consiglio comunale di Lanciano che dovrà affrontare i problemi connessi alla gestione della Fiera, al Presidente della Fiera Franco Ferrante e al Sindaco di Lanciano Mario Pupillo di convocare un incontro fra tutti i Soci per concordare iniziative di rilancio e per effettuare una verifica sulla situazione deficitaria".

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiera di Lanciano: Di Giuseppantonio vuole il rilancio

ChietiToday è in caricamento