Farnese vini passa alla statunitense Platinum Equity: oggi l'accordo definitivo

La società d'investimento Usa acquista da NB Renaissance Partners. Il co-fondatore Sciotti rimarrà azionista "importante"

Passa di mano la proprietà di Farnese Vini di Ortona: la società d'investimento statunitense Platinum Equity ha infatti annunciato di aver acquisito l'azienda dai precedenti proprietari, ossia NB Renaissance Partners (NBRP), il co-fondatore Valentino Sciotti e altri azionisti di minoranza. Poche ore fa la firma dell'accordo definitivo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I termini finanziari non sono stati resi noti. "Il fondatore e CEO di Farnese, Valentino Sciotti, continuerà a guidare la società dopo la transizione della proprietà e sarà un azionista importante", si legge infatti nel comunicato distribuito negli Stati Uniti da Platinum Equity. 
 
"Abbiamo creato un business globale di successo, fondendo in un'unica realtà da una parte i vigneti di qualità e le tecniche agricole dei coltivatori locali, dall'altra le nostre avanzate capacità di produzione e la competenza nelle vendite e nel marketing - ha affermato Sciotti - Sono orgoglioso di tutto ciò che la nostra azienda ha realizzato e attendo con ansia la prossima fase di crescita ed espansione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e i modi per tutelarsi dal contagio

  • Prorogate tutte le zone rosse: non si può entrare e uscire fino al 13 aprile

  • Coronavirus, in Abruzzo sono morte altre 10 persone

  • Coronavirus in Abruzzo, Marsilio: "Un pizzico di speranza dai dati dei nuovi contagi"

  • Diffondono il panico con il vocale su Whatsapp che accusa il commerciante: denunciati per procurato allarme

  • Esce ubriaco nonostante il divieto e si schianta contro una centralina dell'Enel: arrestato

Torna su
ChietiToday è in caricamento