Farnese vini passa alla statunitense Platinum Equity: oggi l'accordo definitivo

La società d'investimento Usa acquista da NB Renaissance Partners. Il co-fondatore Sciotti rimarrà azionista "importante"

Passa di mano la proprietà di Farnese Vini di Ortona: la società d'investimento statunitense Platinum Equity ha infatti annunciato di aver acquisito l'azienda dai precedenti proprietari, ossia NB Renaissance Partners (NBRP), il co-fondatore Valentino Sciotti e altri azionisti di minoranza. Poche ore fa la firma dell'accordo definitivo.

I termini finanziari non sono stati resi noti. "Il fondatore e CEO di Farnese, Valentino Sciotti, continuerà a guidare la società dopo la transizione della proprietà e sarà un azionista importante", si legge infatti nel comunicato distribuito negli Stati Uniti da Platinum Equity. 
 
"Abbiamo creato un business globale di successo, fondendo in un'unica realtà da una parte i vigneti di qualità e le tecniche agricole dei coltivatori locali, dall'altra le nostre avanzate capacità di produzione e la competenza nelle vendite e nel marketing - ha affermato Sciotti - Sono orgoglioso di tutto ciò che la nostra azienda ha realizzato e attendo con ansia la prossima fase di crescita ed espansione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • C'è crisi ma non si trovano i lavoratori da assumere: a Chieti e provincia mancano venditori, camerieri e camionisti

  • Morto l'uomo caduto all’interno della scala mobile di Chieti

  • Da Francavilla ad "Avanti un altro", Al Di Berardino conquista Bonolis: "Per me ha già vinto!"

  • Anffas Chieti in lutto: è morta la presidente Gabriella Casalvieri

  • Tamponamento a catena sull’Asse Attrezzato: code in direzione Pescara

  • La nonnina dei record se n'è andata: muore a 105 anni Angela Di Sciascio

Torna su
ChietiToday è in caricamento