menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ex discarica comunale a Fossacesia, c'è la convenzione per la bonifica

Il sindaco Di Giuseppantonio firma la convenzione con la Regione Abruzzo volta alla bonifica dell'impianto

Il sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio, in  qualità di commissario ad acta, ha firmato in Regione la convenzione per la bonifica dell’ex discarica comunale, situata nei pressi del cimitero comunale.

Di Giuseppantonio era stato nominato commissario dal presidente della Giunta Regionale, Marco Marsilio, lo scorso 11 aprile per le operazioni di bonifica e messa in sicurezza permanente dell’ex impianto. Per gli interventi, il Comune ha ottenuto dalla Regione Abruzzo, nell’ambito del programma “Masterplan Abruzzo – Patto per il Sud” (Settore prioritario “Ambiente”) un finanziamento per un importo di 1.440.000,00 euro. Con l'assessore regionale all'Ambiente Nicola Campitelli sono stati esaminati i lavori che riguarderanno: la delimitazione dell’area di discarica; la regimentazione delle acque piovane; l’asportazione del materiale inquinante; la realizzazione di opere di sostegno delle parti instabili dell’ex discarica; drenaggio perimetrali del corpo dei rifiuti; realizzazione del capping con il quale verrà coperta l’ex impianto.

Di Giuseppantonio, nella sua qualità di commissario, procederà all’appalto dei lavori sul sito secondo il progetto in corso di procedura VA (Variante al ripristino ambientale). L’ingegner Silvano Sgariglia, tecnico comunale, sarà il responsabile delle opere. “Con la sottoscrizione della convenzione potremo finalmente passare alla fase più importante della bonifica, recuperando l’area – sottolinea con soddisfazione il sindaco Di Giuseppantonio -. Abbiamo dovuto seguire un lungo iter ma ce l’abbiamo fatta. Procederemo celermente a tutte le operazioni previste in modo che si salvaguardi l’ambiente e per il risanamento della zona”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento