Venerdì, 14 Maggio 2021
Economia

Enotour per le Donne del Vino d’Abruzzo ad agosto

Il network delle professioniste del vino accresce le proprie competenze. Da agosto visita delle cantine e degustazioni didattiche

Cresce e si rafforza la rete abruzzese delle donne professioniste che rappresentano la filiera vitivinicola. Per l’associazione Le Donne del Vino, delegazione Abruzzo, il mese d’agosto ha decretato l’inizio di un lungo “tour della conoscenza”, all’insegna dell’accrescimento delle competenze, dello scambio di buone prassi e della massima collaborazione. La prima tappa ha visto protagoniste due importanti aziende del teramano, esattamente di Torano Nuovo, la cantina biologica Barone Cornacchia e l’azienda biodinamica Stefania Pepe. Passeggiate didattiche in vigna, degustazioni guidate e abbinamenti dei vini con pietanze del territorio sono stati gli ingredienti di questa prima tappa, che sarà replicata in tutte le altre aziende delle aderenti all’associazione.

La partecipazione ai  “tour della conoscenza” sarà prossimamente aperta a tutti gli enoappassionati e simpatizzanti de Le Donne del Vino. “Le iscritte all’associazione sono circa 700, in Abruzzo 28, tra produttrici, giornaliste, ristoratrici e sommelier”, ricorda Donatella Cinelli Colombini presidente nazionale de Le Donne del Vino.

L’associazione è stata fondata nel 1988 e in Abruzzo annovera le produttrici Stefania Bosco, Katia Masci, Valentina Di Camillo, Marina Cvetic, Martina Danelli Mastrangelo, Aurelia Mucci, Emilia Monti, Caterina Cornacchia, Marina Contucci Ponno, Lia Di Biase, Stefania Pepe, Isabella Iezzi Rabottini; le rappresentanti d’azienda Ilaria D’Eusanio-Chiusa Grande e Simona D’Alicarnasso-Codice Citra; la ristoratrice Nadia Moscardi; le giornaliste Lisa De Leonardis ed Eleonora Lopes-Abruzzo Impresa; le sommelier Lucia Cruccolini, Graziella di Berardino, Valentina Bianconi, Giuliana Rotella, Manuela Vista, Serena Trolla, Angela Balducci ed Enca Polidoro; l’export manager Monica Sarrecchia e l’avvocato Arianna Di Pietro (ass. Giuristi della Vite e del Vino).  

Possono aderire all’associazione tutte le donne appartenenti alla filiera vitivinicola, previa richiesta e versamento della quota associativa. Per info: abruzzo@ledonnedelvino.com

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Enotour per le Donne del Vino d’Abruzzo ad agosto

ChietiToday è in caricamento