Elezioni Sapa di Atessa, il resoconto della Fiom

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Nei giorni scorsi si sono svolte nuovamente le elezioni per il rinnovo della RSU – RLS in SAPA, stabilimento di Atessa, sito che occupa circa 170 dipendenti. Va sottolineato il ritorno alle urne dopo circa tre mesi dalle passate elezioni a causa di  un duplice ricorso presentato dalla UILM UIL, accolto in prima istanza e rigettato in seconda dal Comitato dei Garanti di Chieti.

    Il responso che la tornata elettorale ha prodotto vede la FIOM CGIL stravincere con un buon margine sulle altre Organizzazioni Sindacali, FIM CISL e UILM UIL. Il risultato è il seguente:
•    68 voti la FIOM;
•    60 voti la UILM;
•    26 voti la FIM.

    Da questa tornata  elettorale emerge uno strepitoso dato per quanto concerne  la partecipazione al voto: ha votato quasi il 90% della forza lavoro. 

    La FIOM continua a crescere, esprime la RSU con il numero più alto di voti, D’Amario Enzo, passa da uno a due delegati. Il secondo eletto della FIOM è Di Risio Francesco. La FIOM elegge l’unico rappresentante della sicurezza (RLS). 

    Questa tornata elettorale consegna alla FIOM un forte mandato per proseguire con le iniziative sindacali sostenute in questi anni. La FIOM, rafforza sempre più la sua presenza nelle grandi fabbriche dove i lavoratori scelgono, tra l’altro, l’impegno dei delegati, la politica sindacale della CGIL e la coerenza espressa in tutte le occasioni.

    La FIOM ringrazia tutti coloro che votando i Metalmeccanici della CGIL hanno voluto riconoscere la giustezza delle nostre tante battaglie ed hanno voluto incoraggiarci per quelle che si dovranno proporre in futuro.
 

Torna su
ChietiToday è in caricamento