Prezzi calmierati per la sanificazione: Codacons pubblica l'elenco delle aziende "oneste"

L'obiettivo è bloccare speculazioni e truffe e garantire correttezza alle tante imprese e attività che devono sostenere costi per sanificare i propri locali

C'è anche un'azienda abruzzese tra quelle convenzionate con il Codacons per l'intervento di sanificazione. L'associazione di categoria, infatti, aveva denunciato l'aumento ingiustificato dei prezzi applicato da alcune aziende. Per questo, ha chiamato a raccolta le aziende per creare un elenco di società che applicano prezzi calmierati. 

L'obiettivo è bloccare speculazioni e truffe e garantire correttezza alle tante imprese e attività che devono sostenere costi per sanificare i propri locali.

L’associazione ha pubblicato oggi sul proprio sito web il primo elenco di ditte specializzate in sanificazione che hanno siglato una convenzione con il Codacons, tesa a garantire tariffe calmierate, trasparenza e pieno rispetto delle disposizioni di legge. Tra queste anche una azienda operante in Abruzzo, specializzata in disinfezione locali e stabilimenti balneari.

"Il settore delle sanificazioni - denuncia il Codacons - rappresenta un vero e proprio far west, dove si stanno verificando in questi giorni speculazioni e truffe a danno sia di esercenti e attività, sia dei cittadini, con prezzi folli richiesti a imprese, condomini e negozi vari, e tariffe che arrivano fino 25 euro al metro cubo a fronte di listini attorno a 1,5 euro al metro cubo del periodo pre-Covid. L’obbligo di sanificazione ha poi moltiplicato il numero di aziende che si sono improvvisate “specializzate” nel campo, e che promuovono interventi di sanificazione pur non essendo dotate di alcuna autorizzazione in tal senso".

Proprio per venire incontro alle esigenze di esercenti, negozi, imprese e condomini, il Codacons ha siglato convenzioni con le aziende operanti nel settore, volte a garantire correttezza e prezzi calmierati ed escludere dal mercato gli operatori scorretti.

Tutte le ditte interessate ad aderire alla convenzione possono inviare una mail all’indirizzo info@codacons.it per essere inserite, dopo una scrupolosa valutazione delle tariffe e delle condizioni offerte, nell’elenco del Codacons, mentre chi vuole avvalersi della convenzione può visitare il sito Codacons o contattare l’associazione al numero 89349966, attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 14 alle ore 17.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Primo giorno di zona rozza in Abruzzo": il post del Tg1 scatena l'ilarità dei social

  • "Presunti favori dai vigili": il nome di Marsilio nella puntata di Report, ma il presidente respinge le accuse

  • La provincia di Chieti si spopola: Ortona e Lanciano perdono più abitanti

  • Il Wwf conferma: "Lupi avvistati e fotografati nella periferia di Chieti"

  • Zona rossa, si può fare la spesa in un altro Comune se si risparmia: le nuove indicazioni del Governo

  • Test sierologici in tutte le farmacie abruzzesi: si inizia da studenti e loro familiari

Torna su
ChietiToday è in caricamento