menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

E-distribuzione potenzia il servizio nel Chietino

Oltre quattro chilometri di linee "hi tech" tra Casalanguida e Carpineto Sinello al servizio di oltre 2000 clienti

Prosegue il piano di potenziamento delle linee elettriche in provincia di Chieti: i tecnici di E-Distribuzione, la società del gruppo Enel che gestisce le reti elettriche di media e bassa tensione, hanno concluso un intervento tra i comuni di Casalanguida e Carpineto Sinello che consentirà di fornire a circa 2000 clienti, tra famiglie e imprese, un maggiore livello della qualità del servizio, rendendo gli impianti maggiormente resilienti agli eventi atmosferici e predisponendo una linea di “riserva” in caso di guasto per questa area a vocazione industriale e residenziale, caratterizzata anche da una importante presenza di impianti privati di produzione di energia da fonte rinnovabile.
 
In particolare sono stati attivati oltre quattro chilometri di linee elettriche di cui 3,5 in cavo aereo di tipologia "elicord", più resistente rispetto ai tradizionali conduttori, e 800 metri in cavo interrato, per realizzare un collegamento tra due linee preesistenti, creando così punti di alimentazione energetica di riserva telecontrollati. In termini di servizio significa che in caso di guasto sarà possibile ridurre i tempi di rialimentazione grazie alla possibilità di utilizzare altre linee isolando il tratto danneggiato e quindi riportare energia ai clienti prima ancora di aver concluso delle riparazioni.
 
"L'attività di manutenzione ordinaria e straordinaria della rete - sottolinea Alessandro Uccheddu, responsabile dell’unità di Progettazione Lavori e Autorizzazioni E-Distribuzione Lazio, Abruzzo e Molise - è un elemento fondamentale per assicurare un servizio di qualità. In particolare per la provincia di Chieti prosegue il programma di incremento della resilienza della rete attraverso il potenziamento tecnologico degli impianti e l'ampliamento dei sistemi di telecontrollo”.

 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento