menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'aeroporto d'Abruzzo si allarga: aperto il duty free, intanto si lavora sul ripristino del volo per Torino

La Saga probabilmente proverà con Ryanair. Nell’area partenze dello scalo abruzzese a breve anche un nuovo bar ed altre boutique

Nuovo centro commerciale all’aeroporto d’Abruzzo dove è stato aperto un Duty Free shop nell’area partenze.

Due i punti vendita nell’area gate che si affiancano al bar già inaugurato nei mesi scorsi. Attività dove sarà possibile acquistare liquori e prodotti tipici abruzzesi di qualità a prezzi contenuti, grazie anche alla collaborazione dei gestori con i produttori abruzzesi, che puntano sulla promozione delle tipicità locali. 

“Finalmente, grazie al lavoro di squadra di tutto lo staff Saga, iniziamo ad assumere le dimensioni di un vero aeroporto internazionale – ha dichiarato il presidente Saga Enrico Paolini - Questo ulteriore passo in avanti mi auguro possa essere il preludio allo step successivo, con il raggiungimento del milione di passeggeri e l’aumento ulteriore anche dei collegamenti aerei, con l’obiettivo di voli intercontinentali. Questo nuovo centro commerciale all’interno dell’area gate, consentirà ai nostri passeggeri, che ormai sono 350mila stranieri e altrettanti italiani, di portare via qualcosa del nostro Abruzzo, rendendo la loro attesa ancora più confortevole”. 

A breve, dunque, verranno aperti un nuovo bar, una boutique e negozi per la vendita di souvenir. 

Nel frattempo, con la stagione stiva alle porte partiranno i nuovi voli. Venerdì 31 maggio sarà la volta del collegamento con Cagliari, mentre il 6 luglio ed il 10 agosto si vola con Alitalia e Costa Crociere verso le capitali del Baltico (Stoccolma, Helsinki, Tallin e San Pietroburgo) a bordo della nave Costa Magica.

Si lavora anche sul ripristino del volo per Torino - assente dallo scorso febbraio - che potrebbe trovare una soluzione, già dopo la stagione estiva, come confermato da Paolini. 

“Per la stagione estiva – ha spiegato - il numero di voli sarà lo stesso previsto, ma in futuro aumenteranno con l'obiettivo di avere voli intercontinentali. Mi auguro si possa averli entro quest'anno. Per Torino dopo l'estate proveremo, male che vada, anche con Ryanair“.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento