Economia Vasto

Vasto: quasi 2 milioni per il dragaggio del porto di Punta Penna

La Regione li stanzierà per il potenziamento e l'escavazione del porto. In programma anche un nuovo piano regolatore portuale da parte dell'autorità marittima di Vasto

Un milione e 870mila euro, è lo stanziamento previsto per il dragaggio del porto vastese di Punta Penna.

"Un provvedimento che garantirà il miglioramento delle condizioni di operatività di un porto che al 31 ottobre, a fronte di un numero di navi attraccate pari a 133 (solo 4 in meno rispetto al 2010), ha visto raddoppiare il valore delle tonnellate di stazza lorda - ha detto il comandante del porto, tenente di vascello Daniele Di Fonzo -  a dimostrazione del fatto che le navi, per garantire adeguate economie di scala, assumono dimensioni sempre maggiori".

Intanto la Regione Abruzzo sta portando a conclusione la procedura per l'adozione del nuovo piano Regolatore portuale da parte dell'Autorità Marittima. In ogni caso, per migliorare l'esistente, è in avanzata fase di realizzazione un piano di ottimizzazione degli ambiti portuali elaborato dal Coasiv su richiesta del comandante del Porto, che, anche in vista dell'ultimazione dei lavori di ampliamento della banchina di levante, dovrebbe condurre ad una razionalizzazione della struttura marittima commerciale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vasto: quasi 2 milioni per il dragaggio del porto di Punta Penna

ChietiToday è in caricamento