menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
migranti a Roccamontepiano

migranti a Roccamontepiano

Dossier immigrati: in provincia di Chieti sono ventimila

I dati del “Dossier statistico immigrazione 2017”: in Abruzzo sono 86mila gli immigrati residenti

Sono oltre 86mila gli stranieri residenti in Abruzzo. Lo dice il “Dossier statistico immigrazione 2017”, presentato ieri mattina all’Emiciclo all’Aquila. Il documento, curato dal Centro Studi e Ricerche Idos in convenzione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri presenta una visione d’insieme del fenomeno immigratorio in Italia, basata su analisi statistiche.

Per quanto riguarda l’Abruzzo l'incidenza degli stranieri residenti nel 2016 è pari al 6,5 per cento. La provincia dell’Aquila è al primo posto con 24.504 residenti stranieri pari al 8,1 per cento sul totale, segue Teramo con 23.850 pari al 7,7 per cento sul totale.  La provincia di Chieti è terza con 20.823 pari al 5,4 per cento sul totale e Pescara quarta con 5,4 per cento sul totale. La media dei residenti stranieri in Abruzzo è del 6,5 per cento quindi al di sotto della media nazionale del 8,3 per cento.

Le etnie maggiormente presenti nella nostra regione sono quella Romena (27.031), Albanese (12.196), Marocchina (7.323), Macedone (4.526), Cinese (4.266), Ucraina (3.853), Polacca (2.732).

I dati di sintesi esposti nel rapporto dicono che in Italia i cittadini stranieri residenti sono 5.047.028 con una incidenza sul totale della popolazione dell’8,3 per cento. La distribuzione territoriale dei residenti è del 57,8 per cento al Nord, del 25,7 per cento al Centro e del 16,5 per cento nel Meridione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Amaretti abruzzesi: cosa sono e la ricetta per prepararli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento