DiVino Expo, riparte da Chieti la promozione del settore vinicolo con il primo salone di vini e territorio

Nei padiglioni del Centro Fieristico della Camera di Commercio la kermesse dedicata ai vini abruzzesi

Vino, marketing e territorio: su questi tre pilastri poggia il progetto DiVino Expò: un progetto che si propone di potenziare e implementare il valore turistico e territoriale attorno al mondo dei vini abruzzesi con l’obiettivo di creare un nuovo polo nel centro Italia che promuova i vini abruzzesi e la loro territorialità.

Progetto che si declinerà nel primo salone di vini e territorio d’Abruzzo, in programma il 14 e il 15 novembre prossimi a Chieti Scalo, nei padiglioni del Centro Fieristico della Camera di Commercio. L’iniziativa è stata ideata da Gianluca Tiberio e Tommaso Di Mascio, amministratori della società di consulenza per la comunicazione Starklin e presentata nel corso di una conferenza stampa nella sala Cascella della Camera di Commercio in piazza Vico, alla quale hanno partecipato il vicepresidente Camera di Commercio Chieti-Pescara Lido Legnini, l’assessore alle Attività Produttive Mauro Febbo e la delegata regionale dell’associazione nazionale “Le Donne del Vino” Jenny Viant Gomez.

“Le aziende vinicole afferenti alla nostra regione – hanno spiegato gli ideatori di DiVino Expò - nonostante abbiano raggiunto un elevato livello tecnologico sulla produzione, all'altezza dei migliori vini in Italia e nel mondo, non hanno ancora affinato i giusti strumenti per una crescita parallela, in ambito manageriale e di marketing, come è stato evidenziato anche da una ricerca del Wine management Lab della Bocconi. Questo ci ha spinti a creare una vetrina di prodotti abruzzesi che faccia viaggiare insieme vino, marketing e territori”. 

Al salone dei vini in programma a Chieti si terranno due tavole rotonde; la prima, venerdì 14 novembre, tutta al femminile con "Le Donne del Vino": giornaliste, imprenditrici, sommelier, albergatrici, giuriste e nutrizioniste; la seconda, prevista per sabato 15 novembre, avrà un taglio più legato alle problematiche e agli aspetti economici futuri dei produttori abruzzesi in vista dell’uscita e della ripresa commerciale post Covid-19 e vedrà come relatore un accademico della Bocconi di Milano.

Al Camera di Commercio ci saranno inoltre più di 50 stand allestiti nei due padiglioni, mentre un terzo spazio sarà dedicato agli eventi sul palco con posti a sedere. L’ingresso sarà aperto a tutti, con un biglietto di ingresso. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A Megalò arriva il colosso irlandese Primark

  • VIDEO-In Italia per girare lo spot della pasta De Cecco, multato per assembramenti l'attore Can Yaman

  • L'Abruzzo torna in zona arancione da domenica

  • Esce dal negozio con le scarpe nuove ai piedi, dopo aver messo le vecchie nella scatola: denunciato

  • Focolaio dopo l'uccisione del maiale: a Pizzoferrato salgono a 71 i positivi

  • Allerta meteo della Protezione civile: nevicate fino a quote collinari

Torna su
ChietiToday è in caricamento