Venerdì, 19 Luglio 2024
Economia

Dissesto del Comune di Chieti: affidata alla Meg Tributi l'attività di supporto per la riscossione coattiva

L’affidamento ha come obiettivo la riscossione dei ruoli pregressi emessi dall’Ente e non ancora riscossi, nonché l'accertamento delle entrate tributarie

Sarà Meg Tributi Spa a dare supporto alle attività per la gestione della riscossione co-attiva dell’Organismo straordinario di liquidazione, da questo già affidata all’Agenzia delle Entrate Riscossione con delibera precedente. Lo rende noto l'amministrazione comunale di Chieti  spiegando che la decisione è giunta a seguito della riunione di ieri ed è contenuta nell’ultima delibera  dell’organismo incaricato dalla presidenza della Repubblica di gestire il dissesto del Comune. La società offrirà supporto tecnico per un importo sotto la soglia consentita dalla normativa e totalmente a carico della procedura.

"Una scelta necessaria a favorire la riscossione e ad agire tempestivamente, escludendo alternative che avrebbero richiesto tempi più lunghi che avrebbero potuto mettere a rischio eventuali crediti tributari – spiegano il presidente Nello Rapini e i commissari Guglielmo Lancasteri e Francesco Pisani - . Inoltre tale scelta consente con immediatezza l’attività di supporto all’Ader, Agenzia delle entrate riscossione, rendendo più efficace l’azione di recupero da parte della stessa, che, com’è noto l’Osl ha individuato come soggetto destinatario dell’affidamento del servizio di riscossione coattiva delle entrate tributarie e patrimoniali relative agli anni di nostra competenza, vista l’autorevolezza nel campo. Al fine di dare corso a tale decisione, era altrettanto necessario individuare un soggetto idoneo ad effettuare attività di supporto per la gestione del servizio. Attraverso il Mepa abbiamo scelto Meg Tributi Spa, considerando che il Comune, pur essendo il soggetto titolare delle banche dati, non ha un settore Tributi dedicato dal 2007, data la creazione di una società in house, né personale che possa essere prontamente utilizzato allo scopo e visto pure che la società, già affidataria del medesimo servizio con Teateservizi oggi fallita, è in grado di offrire operatività; infatti la Meg risulta essere presente sulla piattaforma del Mef Acquisti in Rete Pa – Mepa, nonché iscritta in qualità di società concessionaria del servizio all’albo ministeriale".

Il supporto dovrà comprendere anche le attività di gestione delle intimazioni su pratiche in scadenza entro l’anno, le attività di gestione degli accertamenti esecutivi Tari, quelle inerenti le azioni cautelari e le procedure esecutive per posizioni con atto di precetto valido. "L’affidamento - dicono ancora i commissari - ha come obiettivo la riscossione dei ruoli pregressi emessi dall’Ente e non ancora riscossi, totalmente o parzialmente, nonché l'accertamento delle entrate tributarie per le quali l’Ente ha omesso la predisposizione dei ruoli o del titolo di entrata previsto per legge".

Leggi le notizie di ChietiToday su Whatsapp

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dissesto del Comune di Chieti: affidata alla Meg Tributi l'attività di supporto per la riscossione coattiva
ChietiToday è in caricamento