rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Economia

Il direttore del Consorzio di bonifica: “Basta indurre i consorziati a non pagare, pronto a un confronto costruttivo”

Il direttore generale Stefano Tenaglia replica dopo la riunione del comitato Bonifica sostenibile

Si dice pronto a un confronto costruttivo ed esorta a evitare di alimentare sterili polemiche il direttore generale del Consorzio di bonifica centro Stefano Tenaglia all’indomani della riunione del comitato Bonifica sostenibile convocato per discutere dei disservizi. Nel corso della riunione, convocata a Chieti Scalo mercoledì pomeriggio, Tenaglia ha risposto alle domande del presidente del comitato Bonifica sostenibile, Trovarelli, ribadendo che “i contributi di bonifica costituiscono oneri reali finalizzati alla copertura delle spese di esecuzione, manutenzione ed esercizio delle opere pubbliche di bonifica (art. 21 del RD 215 del 1933)”. Lo stesso ha suggerito quindi “di esaminare dettagliatamente l’intera normativa di riferimento, in quanto non vi è alcuna connessione tra il pagamento del tributo ed il consumo dell’acqua, come evidenziato dal succitato dettato normativo. Mi auguro, pertanto, che gli attacchi alla mia persona e le sterili provocazioni sollevate in questi giorni, derivanti da un’errata interpretazione delle norme, possano terminare poiché prive di fondamento e destinate esclusivamente a minare la credibilità del Consorzio e ad arrecare danni ai suoi consorziati”.

Poi l’invito a Trovarelli “a non fomentare inutili polemiche avulse dal quadro normativo e a desistere dai tentativi di indurre i consorziati a non pagare i tributi, al fine di evitare l’applicazione delle maggiorazioni previste per gli interessi e le sanzioni. Nella mia qualità di direttore generale del Consorzio – ha concluso Tenaglia - mi rendo, comunque, disponibile ad un confronto costruttivo sulla questione con il signor Trovarelli che possa portare benefici all’Ente e ai suoi consorziati”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il direttore del Consorzio di bonifica: “Basta indurre i consorziati a non pagare, pronto a un confronto costruttivo”

ChietiToday è in caricamento