Vertenza Sixty, Di Primio: "L'Azienda comunichi il proprio Piano industriale"

Il Sindaco di Chieti Umberto Di Primio, dopo l'incontro tenutosi in Provincia sulla vicenda della Sixty, chiede un tavolo assieme all'azienda e a Confindustria

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Il Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, a margine dell’incontro avuto nella mattina odierna con i rappresentanti sindacali in merito alla vertenza Sixty, ha emesso la seguente nota.

"Ritengo che alla luce dell’evoluzione che la vicenda Sixty ha assunto sia arrivato il momento della tattica e non più delle strategie.
Pertanto, l’azione da compiere è prioritariamente quella di dare un’accelerata alla vicenda per contestualizzarla correttamente con l’apertura di un tavolo di unità di crisi che rappresenta la strada principale per affrontare una questione così delicata.

Quello che può e deve fare la politica è chiedere alla proprietà di discutere del futuro della Sixty e prioritariamente conoscerne il Piano Industriale.
Su questo punto dovrà essere prodotta un’azione di pressing istituzionale unitamente all’Amministrazione provinciale e regionale.

Oggi, infatti, siamo di fronte a un bivio ed è arrivato il momento di decidere se continuare o meno a dare fiducia ad un azienda, certamente una delle migliori e con una indubbia capacità di fare squadra, che ha potuto contare, fino ad oggi, sulla grande disponibilità dei lavoratori.

L’Azienda ci dovrà fornire precise indicazioni sulle proprie strategie e se la prospettiva è la chiusura, vorrà dire che ci attrezzeremo sindacalmente, come istituzioni e come territorio per fronteggiare questo scenario.

Ma occorre fare in fretta e capire se la parte datoriale sia disponibile a continuare a investire su Chieti.

Per tale motivo, ritengo sia utile richiedere che attorno ad un tavolo di confronto siedano anche Confindustria e Sixty altrimenti, senza interlocutori, continuiamo a parlarci addosso

L’Amministrazione Comunale non farà mancare il suo apporto e sarà presente concretamente ogni volta che sarà ritenuta utile la sua presenza".

 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento