Martedì, 19 Ottobre 2021
Economia San Giovanni Teatino

San Giovanni Teatino approva i dehors: agevolazioni per locali pubblici e privati

Il Consiglio comunale approva il regolamento sui dehors: gli esercizi pubblici potranno raddoppiare all'esterno la superficie fino a un massimo di 100 mq. Il decoro urbano sarà tutelato

A San Giovanni Teatino sarà più facile per gli esercenti pubblici e per i cittadini privati installare un “dehors”, quelle strutture esterne precarie costituite elementi mobili, smontabili o facilmente removibili come gazebo, casette di legno, ombrelloni.

Il Consiglio comunale ha infatti adottato all’unanimità un nuovo regolamento che rende più agevole la trafila burocratica necessaria per la loro installazione e stabilisce le tipologie compatibili con il decoro urbano della città.

“I pubblici esercizi - spiega l’assessore Feragalli – potranno ampliare i propri locali, fino a raddoppiare la superficie interna non oltre i 100 mq e l’autorizzazione varrà per cinque anni e non più, come prima, un solo anno. Inoltre, al termine del quinquennio, basterà una semplice comunicazione al Comune per vedersi rinnovare l’autorizzazione, abbattendo tutte le lungaggini burocratiche che si venivano a creare con cadenza annuale.


I privati, invece, potranno installare una casetta di legno in giardino, ad uso rimessaggio di attrezzi, con una superficie massima di 4 mq o di un gazebo, di massimo 12 mq, senza fornire alcuna comunicazione preventiva al Comune”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giovanni Teatino approva i dehors: agevolazioni per locali pubblici e privati

ChietiToday è in caricamento