Economia

Crisi occupazionale, il Pd promuove incontri sul territorio

Il consiglio provinciale il 31 luglio si riunirà per analizzare la crisi aziendale sul territorio. Il gruppo Pd è intenzionato a promuovere momenti di ascolto nelle aree industriali del Sangro-Aventino, del Vastese e del Chietino-Ortonese

Il prossimo martedì 31 luglio il consiglio provinciale si riunirà per discutere un ordine del giorno sulla crisi occupazionale e d’investimento che attanaglia il territorio. In quell’incontro il Partito Democratico, presenterà documento per proporre soluzioni locali per attrarre nuovi investimenti imprenditoriali e cercare di mantenere le realtà presenti. Il gruppo intende quindi promuovere momenti di ascolto nelle aree industriali del Sangro–Aventino, del Vastese e del Chietino–Ortonese.

 “Vogliamo dare un contributo concreto alla costruzione di una situazione locale che migliori i servizi alle imprese, la logistica e le infrastrutture di collegamento alle aree industriali – spiegano il capogruppo del partito alla Provincia Camillo D’Amico e il segretario provinciale Camillo Di Giuseppe - intendiamo sollecitare le istituzioni, in primis Provincia e Regione, ad assumere impegni concreti in tempi certi, con risorse pronte e spendibili rifuggendo dalla facile e toppo demagogica comunicazione propagandistica cui il centrodestra ci ha abituati nel mentre i lavoratori perdono il loro posto”.

Agli incontri previsti nelle tre aree  industriali del chietino, saranno invitati i sindaci e le rappresentanze sindacali e datoriali. “Vogliamo avere elementi utili a costruire una piattaforma concreta – concludeono D’Amico e Di Giuseppe- fatta non di sola analisi ma di proposte frutto di un gioco che vuole essere di squadra per difendere lo sviluppo e l’occupazione nel nostro territorio”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi occupazionale, il Pd promuove incontri sul territorio

ChietiToday è in caricamento