Economia

La crisi dell'edilizia in provincia di Chieti: un tunnel lungo cinque anni

I dati estrapolati dal Rapporto annuale ANAEPA-Confartigianato: in un anno perso l'1,5% di imprese artigiane attive. Sceso dell'11% il credito nelle costruzioni alle imprese di Chieti

I dati congiunturali che emergono dal Rapporto annuale ANAEPA-Confartigianato sullo stato dell’edilizia, evidenziano fenomeni preoccupanti: l’immobilismo del mercato e il conseguente crollo del fatturato delle imprese, il blocco della spesa per investimenti da parte degli Enti Locali, la mancata erogazione di credito da parte delle banche che impedisce alle famiglie di contrarre mutui destinati all’acquisto di abitazioni, l’enorme ritardo nei pagamenti dovuti dalla PA per i lavori eseguiti, la pesante tassazione IMU sugli immobili, compreso l’invenduto delle imprese. Criticità che  riguardano anche la provincia di Chieti dove l’artigianato nell’edilizia negli ultimi tre mesi del 2012 è sceso dell’1,5% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, passando da 4.588 imprese a 4.546.

L’Abruzzo ha perso il 4% delle imprese del settore, andando ben oltre la media nazionale che è del -1,9%.

Gli occupati nel comparto costruzioni in Provincia di Chieti nel 2011 erano 11.099 tra dipendenti e indipendenti. A Chieti il credito nelle costruzioni alle imprese a fine 2012 è stato di 856 milioni di euro erogati: -11,2% rispetto all’anno prima. Tasto ancora più dolente sul fronte edile sono i mutui alle famiglie per l’acquisto di un’abitazione, che in città sono diminuiti del 12% ( erogati 1.144 milioni di euro). “Siamo immersi nella recessione più lunga e più profonda del dopoguerra: il settore delle costruzioni sta vivendo una fase drammatica, senza precedenti“ il commento di Daniele Giangiulli, direttore di Confartigianato Chieti che chiede risposte adeguate dalle istituzioni “per avviare la ripresa economica del Paese e lo sviluppo dei territori ripartendo dall’edilizia che, come sappiamo, rappresenta il volano per l’intera economia”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La crisi dell'edilizia in provincia di Chieti: un tunnel lungo cinque anni

ChietiToday è in caricamento