Sabato, 16 Ottobre 2021
Economia

Via Verde, prorogato il termine dei lavori: l'inaugurazione la prossima estate

Lo ha detto l'assessore regionale Campitelli, il provvedimento adottato in giunta

I lavori sulla Via Verde saranno conclusi entro il 31 luglio del 2020. La giunta regionale ha approvato la proroga, proposta dall'assessore Nicola Campitelli, per la conclusione di una opera strategica per la costa dei trabocchi e per l'intera regione "evitando il rischio della mancata realizzazione di interventi rilevanti e portando quindi a termine il compimento di tutte le opere ammesse a finanziamento per favorire il massimo grado di sviluppo e la coesione sociale del territorio regionale. La via Verde - ha spiegato Campitelli - non è una mera opera pubblica, ma una architettura ambientale intorno alla quale ruotano importanti economie ed interessi pubblici e privati".

Verranno assicurati il recupero, il rifunzionamento dei detrattori ambientali ed il potenziamento del sistema infrastrutturale all'interno del sistema delle aree protette della costa teatina, all'insegna della mobilità sostenibile e del rispetto dell'ambiente. Con i suoi 44 km di percorso ciclopedonale, la Via Verde si candida a essere il simbolo di un intero territorio e modello di una mobilità sostenibile rispettosa dell'ambiente circostante.

"L'attenzione alla Via Verde - ha proseguito Campitelli - è una mia priorità e di tutto il governo regionale che intende investire, nella nuova programmazione 2021/2027, ulteriori ed ingenti risorse coinvolgendo anche le ex stazioni ferroviarie per farne hub di scambio e di trasporto sostenibile, nonché per progetti strategici quali, ad esempio, strutture ricettive".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Verde, prorogato il termine dei lavori: l'inaugurazione la prossima estate

ChietiToday è in caricamento