Dialoghi sul turismo enogastronomico: a tavola, sul web, con la Costa dei Trabocchi

Appuntamento con il webinar organizzato da Roberta Garibaldi, docente universitaria e autrice del Rapporto sul turismo enogastronomico italiano

Roberta Garibaldi, docente universitaria e autrice del Rapporto sul turismo enogastronomico italiano, ha organizzato una serie di "Dialoghi sul turismo enogastronomico", webinar resi possibili grazie alla collaborazione di professionisti ed operatori del settore, per «riappropriarsi» dello scambio in un momento che vede tutti costretti all’isolamento sociale.

Il progetto, lanciato il 17 marzo, prosegue tuttora con grande successo: per vedere i video sarà possibile andare sul sito di Roberta Garibaldi e, tramite i canali social, sarà possibile porre domande e richieste ai relatori. Per iscriversi ai webinar è necessario compilare il form online.

Il webinar che verrà pubblicato il 14 luglio sul tema ”turismo enogastronomico e cicloturismo” vedrà Roberta Garibaldi a dialogo con:

  • Roberto Di Vincenzo, presidente di Isnart (Istituto Nazionale Ricerche Turistiche) e consigliere della Camera di commercio di Chieti Pescara, progetto "Costa dei Trabocchi" - progetto facente parte del programma Made4Italy
  • Giancarlo Brocci, ideatore de L’Eroica
  • Nicola Comazzetto, Network Manager Visit Prosecco Hills, progetto “Primavera del Prosecco” - progetto facente parte del programma Made4Italy

I progetti “Costa dei Trabocchi” e “Primavera del Prosecco” fanno parte del programma Made4Italy di UniCredit, di cui la Camera di Commercio Chieti Pescara è partner, pensato per incentivare il fare rete tra filiere differenti di turismo e agroalimentare, supportando con azioni mirate i progetti che utilizzano asset locali per promuovere le eccellenze che caratterizzano i loro territori.

Commenta Gennaro Strever, presidente della Camera di Commercio Chieti Pescara: "Siamo stati, per anni, i custodi dei piccoli luoghi preziosi che abitano la Costa dei Trabocchi, oggi diventata una delle destinazioni turistiche più affascinanti d'Italia. Ringrazio Roberta Garibaldi e Unicredit per avere acceso, con questa iniziativa, la curiosità di milioni di viaggiatori ed averci affiancato ad esperienze prestigiose come l'Eroica e la Primavera del Prosecco. Cercheremo di ripagare i turisti con tutta la nostra natura, selvaggia, gustosa e profondamente genuina. Il turismo sostenibile rappresenta la nostra sfida, l'unica alternativa da percorrere in sella alle due ruote come la regione più verde d'Europa."

“Nonostante le difficoltà e le limitazioni attuali, i turisti italiani non hanno perso la voglia di viaggiare. A livello nazionale emerge con forza un desiderio di ripartire e di scoprire il nostro Paese, privilegiando esperienze all’aria aperta e l'enogastronomia locale, di cui l’Italia vanta una ricchezza unica al mondo. Fra le proposte in ascesa vi è il cicloturismo, sicuramente incentivato dal bonus mobilità che ha portato ad una crescita negli acquisti di biciclette tradizionali, Mountain Bike ed e-bike. Una proposta attiva che ben si unisce all’enogastronomia, come testimoniano il progetto "Costa dei Trabocchi", “Primavera del Prosecco” e L’Eroica. Attraverso tour ed esperienze ciclo-turistiche a tema food, queste esperienze hanno saputo cogliere la voglia di stare all’aria aperta valorizzando al contempo le eccellenze enogastronomiche del territorio". afferma Roberta Garibaldi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Abruzzo cambia idea: "Ritorno in zona arancione dal prossimo 4 dicembre"

  • Nuove assunzioni alla De Cecco dal 2021: ecco il piano industriale

  • Covid-19: cambia lo scenario in Italia, ma l'Abruzzo resta 'rosso'

  • Dopo una telefonata gli clonano il numero e rubano 15 mila euro dal conto: denunciate

  • VIDEO - "Cambio moglie" fa tappa a Lanciano: i circensi Ferrandino protagonisti con i parrucchieri Sorrentino

  • Sospesi gli scavi in piazza San Giustino: ora servono finanziamenti per non rinunciare alla valorizzazione del sito

Torna su
ChietiToday è in caricamento