Francavilla, inaugura l'Università della Libera Età

Gli incontri ogni mercoledì al Museo Michetti

Ripartono gli incontri dell'Università della Libera Età a Francavilla. Il coordinamento quest'anno è affidato a Nadia Di Naccio ed Annalica Casasanta, che cureranno la ventireesima edizione dell'Ule, subentrando al professor Massimo Pasqualone.

Gli incontri si svolgeranno ogni mercoledì al Museo Michetti. Si parte mercoledì 28 settembre, alle ore 16.30 con il saluto del sindaco Antonio Luciani alla presenza delle coordinatrici e dei docenti che illustreranno i corsi. A seguire, intrattenimento musicale a cura del prof. Andrea Agresta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il progetto ULE (che vuol dire anche uniamo le esperienze) nasce dalla consapevolezza che la conoscenza derivi dalla condivisione delle esperienze, e questo vale per qualsiasi disciplina e in qualunque settore e a qualunque età. L’università della Libera Età ha, come suo obiettivo intrinseco, l’inserimento delle persone anziane nella vita socio-culturale della comunità locale, attribuendo loro un ruolo fondamentale sia come recettori di conoscenze ed esperienze sia e soprattutto come trasmettitori di valori e saperi. Pur non essendo esclusivamente rivolta agli anziani, trova in essi il suo target di riferimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • DIRETTA - Elezioni comunali 2020: ballottaggio Di Stefano-Ferrara

  • Elezioni comunali, i voti ricevuti da tutti i candidati consiglieri

  • Torna l’ora solare e guadagneremo un’ora in più di sonno

  • Torrevecchia in lutto per la scomparsa di Erica: aveva solo 26 anni

  • La sfida elettorale riparte: Di Stefano e Ferrara al ballottaggio per governare Chieti

  • Tra volti noti e nuovi ingressi, ecco chi entra in consiglio e chi può ancora sperare in un posto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento