menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Studenti del "Galiani-De Sterlich" e del "Masci" ciceroni alla mostra su Tosti

Progetto di alternanza scuola lavoro e solidarietà nel Kiwanis One Day. La mostra documentaria apre ai giovani studenti di Chieti

Alla bottega d'arte della Camera di commercio si celebra il Kiwanis One Day, giornata di impegno sociale dei giovani a favore della città. Sabato 22 ottobre, grazie alla collaborazione degli istituti superiori ITCG ‘Galiani-De Sterlich’ e del Liceo Scientifico 'Masci', gli studenti, adeguatamente formati dal curatore della mostra su Francesco Paolo Tosti, "For ever and For ever",Gianfranco Miscia, e organizzati in un progetto di alternanza scuola-lavoro promosso dall’Ente camerale, hanno accompagnato i visitatori a scoprire i documenti esposti nella mostra, alcuni inediti.

E’ il caso, ad esempio, dello spartito Magdalena edito da Enoch & Sons recentemente ritrovato, che non figura nemmeno nel catalogo Sanvitale. Sono presentati al pubblico 146 documenti dell'Istituto Tostiano oltre ad alcune pregevoli tele del Museo Barbella di Chieti.

La visita è stata dedicata al Kiwanis One Day, dove i i club di tutto il mondo si uniscono in una giornata di servizio alla comunità locale. Anche il Kiwanis di Chieti-Pescara, presieduto dalla professoressa Nina Guarini che collabora, assieme ad altre associazioni e club cittadine al progetto Chieti Città d’Arte promosso dalla Camera di Commercio, offre il suo intervento a favore della città con un doppio appuntamento: nella mostra documentaria di Tosti la mattina, mentre dalle 17 alle 20, con il Kiwanis Key Club ‘Galiani-De Sterlich’ è prevista un’attività di raccolta alimentare a favore delle famiglie bisognose della Parrocchia di Sant’Antonio Abate di Chieti.

La mostra su Tosti invece resterà aperta fino al 6 novembre. A chiusura delle celebrazioni tostiane, sabato 5 novembre il teatro Marrucino ospiterà il concerto Tosti and Friends, con la soprano Kyoka Sakamoto, il baritono Mimmo Lerza e Isabella Crisante al pianoforte, su musiche di Tosti, Puccini, Leoncavallo, Verdi, Mascagni e Cataloni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento