menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Uno studente del Masci alle Olimpiadi di Filosofia

Dario Rezaei Riabi, studente della V A del Liceo Scientifico di Chieti, si è classificato primo posto nella selezione regionale della XXV edizione delle Olimpiadi di Filosofia

Da grande vuole fare l’ingegnere. Intanto si diletta con Kant, Fichte, Hegel, Marx e Schopenhauer. E, siccome di solito le cose gli riescono bene, dopo essersi messo in evidenza lo scorso anno nel concorso nazionale “School Hackathon 2015” con l’invenzione di un android App, un “Taccuino” a portata di smartphone, Dario Rezaei Riabi, studente della V A del Liceo Scientifico Masci, nato a Sulmona e di origini iraniane, si è classificato al primo posto nella selezione regionale per il canale in lingua straniera della XXV edizione delle Olimpiadi di Filosofia.

Finale in programma a Roma il prossimo 28 marzo al termine della quale verranno individuati i due studenti che, a fine maggio, rappresenteranno l’Italia alle 25th  International Philosophy Olympiads di Rotterdam. L’iniziativa, da tempo sostenuta dalla sezione di Francavilla al Mare della Società Filosofica Italiana, all’interno del liceo Masci di Chieti ha suscitato un interesse sempre crescente.

Due anni fa, un altro studente, Iacopo Fiore, era riuscito ad arrivare terzo alle selezioni nazionali ed ora ben sedici allievi hanno partecipato alla selezione d’istituto. Un interesse per la filosofia che sembra parecchio diffuso proprio tra giovani orientati a scegliere, per il loro futuro, studi scientifici. Per Dario, poi, la decisione di  partecipare al concorso in lingua straniera, svolgendo in inglese un compito di filosofia sui diversi modelli di inclusione sociale.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: in Abruzzo 502 nuovi positivi e 10 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento