menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(immagine di repertorio)

(immagine di repertorio)

Il coding impazza nelle scuole abruzzesi: 11mila adesioni

La Settimana Europea del Coding in contemporanea in tutte le scuole di tutti Paesi aderenti all'Unione Europea

Numeri da capogiro quelli che hanno coinvolto, nella sola parte meridionale della Regione Abruzzo, le scuole del progetto “Abruzzo Coding” in occasione della Settimana Europea del Coding (15-23 ottobre 2016). Sono oltre 11 mila gli alunni di ogni ordine di scuola impegnati in attività inerenti il coging e il pensiero computazionale, in modo giocoso e gioioso.

A questa mattina, ben 1.036 bambini delle sole scuole materne sono "al lavoro" con inimmaginabile entusiasmo. Entusiasmo che ha fatto numerose vittime anche tra gli insegnanti.

La Settimana Europea del Coding, alla sua quarta edizione, è cominciata il 15 e si concluderà il 23 ottobre ed è in contemporanea, in pieno svolgimento in tutte le scuole di tutti Paesi aderenti all'Unione Europea. Una manifestazione imponente che la Commissione Europea e il Ministero dell'Istruzione promuovono con molta energia per favorire lo sviluppo di conoscenze e competenze fortemente innovative, a partire da quelle digitali, divenute strategiche sia per lo sviluppo socioeconomico delle comunità nazionali e locali sia per una più ampia ed adeguata occupabilità dei nostri giovani.

E nell’ambito delle diverse iniziative attivate dalle scuole abruzzesi durante la Settimana europea del Coding, l'Istituto omnicomprensivo Ridolfi/Zimarino insieme alla amministrazione comunale di Scerni e alla associazione RATI,  ha organizzato un evento che vedrà la partecipazione degli alunni della scuola materna di Scerni che animeranno il"Cody topy ... e il baby coding" e degli alunni delle medie di Pollutri che si esibiranno nel "traveling in coding".

L'evento si svolgerà presso l'Aula magna dell'Istituto Agrario di Scerni, sabato 22 ottobre, alle ore 10.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende l'Rt e Marsilio è fiducioso: "L'Abruzzo non sarà tutto rosso"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento