Servizio Civile: quattro giovanissimi in servizio al Comune di San Giovanni Teatino

Hanno preso servizio da pochi giorni e per un anno collaboreranno con Ufficio Cultura, l’Ufficio Servizi Sociali, lo Sportello Sangiò Lavoro e la Scuola Civica Musicale

Sono quattro i ragazzi che, dal 20 febbraio, svolgono il Servizio Civile nel Comune di San Giovanni Teatino, nell’ambito del progetto “Giovani! Passepartout dei nuovi saperi”. 

Antonio Polichetti, Micaela Iezzi, Andrea Altamura e Alessio Iannone, per un anno saranno impegnati in un’esperienza di cittadinanza attiva, collaborando con l’Ufficio Cultura, l’Ufficio Servizi Sociali, lo Sportello Sangiò Lavoro e la Scuola Civica Musicale.

Il sindaco Luciano Marinucci e l’assessore alle Politiche Sociali, Ezio Chiacchiaretta, hanno accolto i quattro giovani a Palazzo di Città, augurando loro un anno ricco di esperienze positive.

“È sempre un piacere ricevere i giovani che prestano il Servizio Civile – commenta il sindaco Luciano Marinucci – e a questi ragazzi non posso che augurare buon lavoro. L’esperienza formativa che stanno vivendo rappresenterà un prezioso bagaglio per le loro vite”.

“Questi ragazzi – spiega l’assessore alle Politiche Sociali Ezio Chiacchiaretta – sono chiamati a svolgere attività importanti, in particolare a sostegno dei Servizi Sociali, che rappresentano una priorità per l’amministrazione. Quella del Servizio Civile è un’esperienza molto significativa a livello sia umano sia professionale, perché può porre le basi per futuri sbocchi lavorativi. Il Comune, inoltre, ha la possibilità di impiegare persone entusiaste e preparate, che hanno affrontato una selezione impegnativa per superare il bando. A loro, quindi, va il mio più grande in bocca al lupo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e i modi per tutelarsi dal contagio

  • Prorogate tutte le zone rosse: non si può entrare e uscire fino al 13 aprile

  • Cosa non lavare mai in lavastoviglie, per stoviglie sempre perfette: l’elenco

  • Coronavirus, in Abruzzo sono morte altre 10 persone

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi in Abruzzo: ci sono 78 nuovi casi

  • È scomparso ad Arielli il "poeta agricoltore" Tommaso Stella

Torna su
ChietiToday è in caricamento