Corsi&Formazione San Giovanni Teatino / Piazza San Rocco

San Giovanni Teatino: parte un corso di scultura gratuito

Il Comune avvicina l'arte: iniziano domenica gli "Incontri d'Arte" che precedono il corso di scultura gratuito. Il 6 novembre primo appuntamento con il critico d'arte Leo Strozzieri, la scultrice Raffaella Bonazzoli e l'insegnante Silvana Di Martino

Partiranno domenica prossima gli “Incontri d’Arte” organizzati dall’assessorato alla Cultura del Comune di San Giovanni Teatino. Incontri propedeutici al corso di scultura gratuito che si terrà dal 26 novembre prossimo, tenuto dalla scultrice Raffaella Bonazzoli.

Domenica 6 novembre, alle 16.30 presso l’auditorium della Scuola Civica Musicale in piazza San Rocco a Sambuceto, si terrà il primo appuntamento con il critico d’arte Leo Strozzieri, che terrà una “Lezione sull'arte contemporanea”, la scultrice Raffaella Bonazzoli che illustrerà l’itinerario e le finalità del corso di scultura che inizierà a fine novembre e l’insegnante Silvana Di Martino, che interverrà sul tema “Chi è un artista”.

Il corso di scultura si terrà dal 26 novembre ogni sabato e domenica dalle 15.30 alle 17.30 presso la ex scuola elementare di via Di Nisio a Sambuceto. Questi i temi che si affronteranno nelle lezioni: “Sopraffazione: debolezza, deformazione, fragilità, cattiveria, invidia, ignoranza”; “Nascita: la forza della verità, consapevolezza dell'amore, amore vero, amore malato, libertà di pensiero, senso del rispetto”; “Perfezione: la bellezza dell'essere”; “Scomposizione: purificazione, consapevolezza della propria natura”; “Morte: termine della dimensione corporea, dopo lo svolgimento dell'essenza propria dell'essere come elemento della natura o del creato”; “Elevazione: equilibrio dell'essere”. Gli allievi avranno a disposizione i materiali ed attrezzature varie per la realizzazione delle creazioni scultoree che potranno tenere con sé. Il corso si concluderà il 27 maggio 2012.

“Questa proposta – ha spiegato l’assessore Chiacchiaretta – costituisce un’originale ed innovativo tentativo di avvicinare quante più persone alla dimensione artistica, per poter fruire con più consapevolezza delle tante occasioni culturali che vengono messe a disposizione dei cittadini e per sviluppare un temperamento artistico che molti tengono sopito dentro di sé”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giovanni Teatino: parte un corso di scultura gratuito

ChietiToday è in caricamento