menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Reddito di cittadinanza: al via iscrizioni a corso per formare figure nell’export

Riaperti i termini di iscrizione per partecipare al corso di formazione “Ri-parti con l’export”, riservato ai percettori del Reddito di cittadinanza e ai disoccupati abruzzesi

La Regione Abruzzo annuncia che sono stati riaperti i termini di iscrizione per partecipare al corso di formazione “Ri-parti con l’export”, riservato ai percettori del Reddito di cittadinanza e ai disoccupati abruzzesi.

Il direttore del Dipartimento Lavoro, Claudio Di Giampietro, ha fissato al prossimo 1 marzo 2021 il termine ultimo per la presentazione della domanda di partecipazione al corso, che dovrà essere inoltrata tramite posta elettronica certificata all'indirizzo dpg018@pec.regione.abruzzo.it

Realizzato da Anpal servizi e Ice-Agenzia per la promozione all’estero, il corso, completamente gratuito, si pone l’obiettivo di formare giovani disoccupati da poter impiegare in aziende che operano nel campo dell’export formando in questo modo figure professionali aggiornate in un settore in espansione destinato a registrare una forte crescita con la ripresa post Covid-19. Le candidature presentate alla prima scadenza del 21 settembre 2020 sono considerate valide a tutti gli effetti e dunque gli interessati non dovranno ripresentare domanda. Invece coloro che hanno ricevuto comunicazione di esclusione a seguito di carenze di requisiti o per altra causa, potranno presentare nuovamente domanda purché “siano stati superati i motivi che hanno determinato l’esclusione”.

Il progetto “Ri-parti con l’export”

Prevede l’erogazione di un primo corso di formazione “Specializzazione in Export & Comunicazione Digitale per l’Estero (marketing manager)” della durata di 330 ore di formazione in aula con stage di 2 mesi, rivolto a candidati con età massima di 40 anni al momento della domanda (tirocinio curriculare). Successivamente il progetto prevede un secondo corso in “Marketing Internazionale e Digitale (addetto export)” della durata di 420 ore di formazione in aula. Gli iscritti per poter accedere al progetto di formazione dovranno sostenere due prove di selezione: un colloquio attitudinale volto ad accertare interesse, motivazione e disponibilità all’effettiva partecipazione e successivamente un colloquio sul livello di conoscenza della lingua inglese.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento