A Ortona riparte il corso "Nati per crescere" dedicato a educatori, insegnanti e famiglie

In programma la lezione della professoressa Rosy Nardone, dal titolo “Immagini e immaginari di genere tra narrazioni e sperimentazioni”

Primo appuntamento del nuovo anno con il corso di aggiornamento professionale “Nati per Crescere”, rivolto a educatori, insegnanti e famiglie. Giovedì 23 gennaio, alle ore 17, nell’auditorium della sala Eden di Ortona, è in programma la lezione della professoressa Rosy Nardone, dal titolo “Immagini e immaginari di genere tra narrazioni e sperimentazioni”, che prosegue il percorso di approfondimento sugli argomenti educativi e culturali per la prima infanzia.

Docente di Didattica e Pedagogia Speciale all’università di Bologna, Rosy Nardone da anni svolge la sua ricerca sia nel campo della educazione alla cittadinanza globale e digitale, sia nello studio di prospettive di genere nell’educazione (educazione alle differenze) con numerose pubblicazioni scientifiche.

"La presenza della professoressa Nardone in questo corso – commenta il sindaco Leo Castiglione – indica l’alta qualità dell’offerta che i nostri servizi propongono per la formazione della cittadinanza fin dalla più tenera età".

Il corso, iniziato a maggio dello scorso anno, organizzato in collaborazione con l’istituto comprensivo “Matilde Serao” di Ortona, è accreditato dal Miur e ha riscosso notevole successo con quasi cento iscritti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L’argomento di questo incontro – dice l’assessore al’Educazione e istruzione Scuola Ilaria Ortolano – è particolarmente importante ed attuale perché affronta le tematiche educative del rispetto e della dignità reciproca".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore improvviso in casa, muore a 39 anni tecnico informatico

  • L'Abruzzo scelto per la sperimentazione dell'app Immuni con Liguria e Puglia, si parte a giugno

  • In Abruzzo arrivano i Condhotel, stanze d'albergo vendute ai privati

  • Paglieta in lutto per Antonella, mamma di tre bambini scomparsa a 34 anni

  • Decathlon investe in provincia di Chieti: apre un secondo punto vendita

  • Smantellata la rete che riforniva di droga la provincia di Chieti: arrestate 13 persone

Torna su
ChietiToday è in caricamento