I Gruppi di azione locale si incontrano a Lanciano per un congresso di due giorni

È l’epilogo di un’intensa attività che ha visto coinvolti nei mesi scorsi circa 200 esperti di sviluppo locale organizzati in 7 laboratori tematici ed oltre 25 webinar

Si chiama Officina Leader e si svolgerà a Lanciano giovedì 15 e venerdì 16 ottobre, nell’officina storica della Ferrovia Sangritana, il primo Forum nazionale dei Gruppi Leader, il congresso dei Gal (Gruppi di azione locale) italiani, le agenzie territoriali che elaborano e realizzano progetti di sviluppo nelle aree rurali.

Il congresso rappresenta l’epilogo di un’intensa attività che ha visto coinvolti nei mesi scorsi circa 200 esperti di sviluppo locale organizzati in 7 laboratori tematici ed oltre 25 webinar.

Dalla programmazione comunitaria al turismo sportivo, dalla governance territoriale alle comunità energetiche, molte e varie sono le tematiche affrontate nei laboratori che avranno luogo nei due giorni di congresso che vedranno gli esperti dei Gal a confronto con i rappresentanti di importanti istituzioni nazionali come il Comitato Tecnico Aree Interne e Italia Solare, centri di ricerca come il Crea e il Politecnico di Torino. Interverranno inoltre Roberto Berutti, membro del gabinetto del Commissario Ue all’agricoltura e Marion Eckardt presidente di Elard l’associazione europea dei gruppi Leader.

L’evento sarà aperto da Tiziano Teti, presidente del GAl Maiella Verde (che opera dal 1992 nell’entroterra della Provincia di Chieti) che ha promosso l’iniziativa.

l Gruppi di Azione Locale (o Gal) sono organizzazioni locali composte da soggetti pubblici e privati (partenariati pubblico-privato che assumono personalità giuridica) allo scopo di favorire lo sviluppo locale di un'area rurale attraverso i Fondi Europei. A tal fine elaborano una strategia di sviluppo locale che, per essere finanziata, deve  partecipare e superare un concorso pubblico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Abruzzo cambia idea: "Ritorno in zona arancione dal prossimo 4 dicembre"

  • L'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Nuove assunzioni alla De Cecco dal 2021: ecco il piano industriale

  • Covid-19: cambia lo scenario in Italia, ma l'Abruzzo resta 'rosso'

  • Abruzzo in zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto ma si prova ad anticipare

  • Dopo una telefonata gli clonano il numero e rubano 15 mila euro dal conto: denunciate

Torna su
ChietiToday è in caricamento