rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
Corsi&Formazione

Ecco i "nonni tecnologici": consegnati i primi diplomi agli over 65enni, ora il corso raddoppia

Ieri la consegna dei diplomi ai primi partecipanti. Il sindaco e l’assessore Maretti: “Pronti a far ripartire un’altra sessione formativa per rispondere alle tante richieste”

Sono 40 i nuovi “nonni tecnologici” a Chieti: sono stati consegnati ieri, nell’aula magna del liceo Gonzaga, i primi diplomi agli allievi over 65enni che hanno frequentato il primo corso di alfabetizzazione “nonni tecnologici”, organizzato dal Comune di Chieti. A consegnare le pergamene c’erano il sindaco Diego Ferrara, l’assessore alla Pubblica Istruzione Teresa Giammarino, il dirigente scolastico Camillo D’Intino. Il corso è stato tenuto dal docente Mario Bisceglie, presidente dell’associazione “Mondo Digitale” promotrice del corso in sinergia con gli assessorati a Innovazione sociale e Sanità.

Il corso raddoppia. “Siamo infatti riusciti a trovare risorse sia per promuovere un corso avanzato per chi ha già sostenuto questo primo livello formativo, ma anche tanti altri corsi base aperti a tutti” hanno annunciato il sindaco Diego Ferrara e l’assessore all’Innovazione sociale Mara Maretti ringraziando l’associazione Mondo digitale e il consigliere Mario De Lio che ha proposto l’iniziativa, oltre che l’istituto “Gonzaga”.

“La cittadinanza ha risposto bene - hanno aggiunto - un interesse che per noi è un impegno a sviluppare attività simili, anche per aumentare il livello di sicurezza degli anziani che sono esposti alle truffe online e che devono interfacciarsi con una pubblica amministrazione che dialoga sempre più in modalità digitale con gli amministrati. Si è poi rivelato un ottimo momento di socializzazione, oltre che per l’apprendimento di strumenti informatici. E’ importante che anche la popolazione più fragile sia in grado di gestire i propri strumenti tecnologici perché significa mantenere i contatti con una realtà che fa passi da gigante grazie alla tecnologia”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecco i "nonni tecnologici": consegnati i primi diplomi agli over 65enni, ora il corso raddoppia

ChietiToday è in caricamento