Lunedì, 17 Maggio 2021
Corsi&Formazione

Neopatentati "Ambasciatori della Sicurezza Stradale", i corsi di guida sicura dell'Aci Chieti

A Chieti tra i conducenti nella classe d'età 18/25 anni, nel 2013, sono stati 260 i giovani coinvolti in incidenti stradali. I corsi di guida sicura per circa 50 giovani neopatentati delle autoscuole ACI Ready2Go della provincia di Chieti

Sono circa 50 i giovani neopatentati delle province di Chieti, Teramo e L’Aquila che prenderanno parte gratuitamente a un corso di Guida Sicura offerto dall’Automobile Club d’Italia e che diventeranno “Ambasciatori della Sicurezza Stradale”. L’iniziativa internazionale dell’ACI avviata lo scorso anno ha già nominato oltre 1.300 ‘Ambasciatori della Sicurezza Stradale’ in tutta Italia ed è patrocinata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dal Ministero degli Affari esteri e dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

“Nel nostro Paese – si legge in una nota dell’ dell’Automobile Club - gli incidenti stradali sono la prima causa di morte tra i giovani e i neopatentati rischiano il triplo a causa della propria inesperienza. Oggi non è più sufficiente conseguire la Patente di guida ma è necessario integrare e consolidare la formazione appena acquisita”.

A Chieti tra i conducenti nella classe d’età 18/25 anni, nel 2013, sono stati 260 i giovani coinvolti in incidenti stradali con 182 feriti e 1 morto, 77 gli incolumi.

L’Automobile Club di Chieti insieme a quelli di Teramo e L’Aquila hanno fissato la data del 1° marzo prossimo per il proprio corso, unica condizione il possesso della Patente di guida conseguita presso una delle oltre 180 autoscuole ACI a marchio Ready2Go presenti su tutto il territorio nazionale. Nella provincia di Chieti sono  a Casoli (Autoscuola Stop), Francavilla al Mare (Autoscuola CSA Top Driver) e Vasto (Autoscuola 2000 di Tambelli).
 

Il programma è suddiviso in una parte teorica ed una pratica con guida in condizioni di scarsa aderenza e sul bagnato, superato il quale, i ragazzi selezionati diventano “Ambasciatori della Sicurezza Stradale” e si impegnano a promuovere il rispetto delle regole, (specialmente con riferimento ai pericoli della guida sotto l’effetto di alcol e droghe), in particolare, l’importanza dell’uso delle cinture di sicurezza (anche posteriori), degli auricolari e dei sistemi viva-voce per il cellulare, presso le comunità giovanili e scolastiche, ma anche nelle proprie famiglie. Oggi diverse compagnie di assicurazione, inoltre, riservano sconti sulla polizza RC auto a coloro che hanno frequentato un corso di guida sicura.

“La sicurezza stradale non ha età – dichiara Camillo Tatozzi, presidente dell’AC Chieti – ma è un obiettivo che l’Automobile Club d’Italia e quello di Chieti perseguono anche con questo progetto formativo, improntato ai valori della conoscenza e della coscienza. La cultura della sicurezza è la nostra chiave di volta per una mobilità responsabile e realmente sostenibile. Specialmente nei giovani bisogna far crescere la consapevolezza dei rischi sulla strada e la correzione delle ‘cattive abitudini’ al volante, ma soprattutto, sempre il rispetto delle regole, per la propria e l’altrui incolumità. Il metodo Ready2Go, senza costi aggiuntivi rispetto alle tariffe medie praticate in Italia, offre oggi una formazione al passo con i tempi, che supera la logica del mero conseguimento della Patente ed educa i giovani a una guida responsabile e consapevole”.
COMUNICATO STAMPA

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neopatentati "Ambasciatori della Sicurezza Stradale", i corsi di guida sicura dell'Aci Chieti

ChietiToday è in caricamento